26 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

PrevidenzaCongedi Parentali

Congedi parentali e coppie omogenitoriali: l’Inps condannata per discriminazione

Una sentenza del tribunale di Bergamo ha condannato l’istituto previdenziale per discriminazione invitandolo a modificare la piattaforma web di richiesta dei congedi parentali al...

Maternità, il congedo e un diritto indisponibile

Sul tema del congedo alcuni chiarimenti. È sempre obbligatoria la trasmissione all’Inps del certificato telematico che attesta lo stato di gravidanza da parte del...

Genitori e figli piccoli. Le misure in materia di congedo parentale

Sostegni rafforzati alle maternità e paternità per i genitori che fruiscono alternativamente del congedo parentale al termine del periodo di astensione obbligatoria tra le...

Congedo straordinario: computo delle mensilità aggiuntive   

A seguito delle richieste di chiarimenti pervenute all’Inps, con il messaggio n. 30 del 4 gennaio 2024, l’Istituto comunica le modalità di computo del...

Per i genitori possibile congedo per malattia figli piccoli

I genitori lavoratori possono assentarsi alternativamente per periodi corrispondenti alle malattie di ciascun figlio di età non superiore a 3 anni. 

Chiarimenti sui codici Uniemens per congedo parentale e di paternità obbligatorio

L’Inps, con il messaggio n. 2788 del 26/07/2023, fornisce chiarimenti in merito alle modalità di valorizzazione dei nuovi codici evento e dei codici conguaglio all’interno dei flussi UniEmens relativi al congedo parentale, al congedo di paternità obbligatorio e ai permessi per disabilità, sulla base di quanto disposto dal Decreto Legislativo n. 105/2022 e dalla Legge di Bilancio 2023.

Dimissioni del lavoratore nel periodo di congedo di paternità

Con il D.lgs. n. 105/2022, è stato reso strutturale il riconoscimento del diritto al congedo di paternità obbligatorio per tutti i lavoratori dipendenti, usufruibile dai due mesi precedenti alla data presunta del parto ed entro i cinque mesi successivi all’evento. I giorni di congedo riconosciuti sono pari a dieci e non risultano frazionabili in ore.

Esclusa la “contrazione contributiva” su congedo maternità

L’INPS, di concerto con il MLPS, nel messaggio 1215 del 2023 ha però chiarito che la cd. “contrazione contributiva” non si applica agli eventi di maternità e paternità data l’importanza costituzionale del tema.