20 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

PrevidenzaPensioni

Pensioni, Fringe benefit e stock option

Riaperta la comunicazione dati per il 2023. C’è ancora tempo per i datori di lavoro per comunicare i dati relativi alle somme corrisposte a titolo...

Lavori usuranti: si può andare in pensione con 35 anni di contributi versati

Entro oggi l'invio telematico delle "comunicazioni obbligatorie" annuali per i lavoratori usuranti. Va fatta entro il 2 aprile la denuncia prevista per legge sui lavori...

Pensioni, le modifiche ai requisiti

Per chi ha il primo accredito contributivo dal primo gennaio 1996 cambiano pensione anticipata e di vecchiaia. Con la circolare n. 46 del 13...

Ape sociale, si può richiedere il sussidio

L’Inps spiega come fare. Per il 2024 il requisito anagrafico per accedere al sussidio Ape Sociale è stabilito a 63 anni e 5 mesi. Lo...

Monitoraggio flussi di pensionamento 2022 e primo trimestre 2023 

Monitoraggio flussi di pensionamento 2022 e primo trimestre 2023 

Inps, i dati sulle pensioni

Calano di un terzo le pensioni anticipate nel settore privato

Incentivo al posticipo del pensionamento

L’INPS, con il messaggio n. 2426 del 28/06/2023, rende noto che il sistema di gestione delle domande di presentazione è stato implementato al fine di permettere la presentazione dell’istanza riguardante l’incentivo al posticipo del pensionamento per i lavoratori dipendenti che hanno maturato i requisiti minimi per l’accesso al trattamento di pensione anticipata flessibile.

Incremento pensioni minime da luglio 2023

L’INPS, con il messaggio n. 2329 del 22 giugno 2023, comunica che a partire dalla mensilità di luglio 2023 verrà corrisposto d’ufficio l’incremento  delle pensioni di importo pari o inferiore al trattamento minimo INPS, comprensivo degli arretrati dalla decorrenza del beneficio, ai sensi della Legge di Bilancio 2023.