20 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

PrevidenzaSgravi Contributivi

Bonus mamme parte da gennaio 

Bonus mamme parte da gennaio. Secondo la manovra di bilancio. Arrivano le indicazioni per la misura diretta ai settori privato e pubblico e l’esonero contributivo...

Esonero contributivo per i beneficiari di assegno di inclusione 

L’Inps ha reso note le prime indicazioni in merito all’esonero introdotto dal Dl 48/2023 relativo alle assunzioni a tempo determinato e indeterminato e per la trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato di soggetti beneficiari dell’Assegno di inclusione e del Supporto per la formazione e il lavoro

Agricoltura, le agevolazioni per coltivatori e imprenditori

Esonero contributivo 2023 per coltivatori diretti e imprenditori agricoli

Incentivo Neet: da oggi l’inoltro delle domande

A partire da oggi, 31 luglio, è possibile per i datori di lavoro inoltrare le domande volte alla fruizione dell’incentivo Neet. 

Operativo l’incentivo “NEET” per i datori di lavoro privati

Operativo l’incentivo “NEET” per i datori di lavoro privati. Fino al 31 dicembre prossimo

Esonero assunzione under 36, le indicazioni dell’Inps

Esonero assunzione under 36, le indicazioni dell'Inps. È pubblicata la circolare Inps con le istruzioni esecutive sulla gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’esonero contributivo di cui all’art. 1, comma 297, della legge 29 dicembre 2022, n.197 (Legge di Bilancio 2023).

Esonero contributivo maggiorato: istruzioni operative dall’Inps

Esonero contributivo maggiorato: istruzioni operative dall’INPS. Il decreto lavoro (n. 48 del 2023) nell’articolo 39 prevede un aumento dell’esonero contributivo fino al 7% per il periodo tra il 1° luglio 2023 e il 31 dicembre 2023, nello specifico il decreto in commento prevede un esonero contributivo pari a:

Esonero contributivo per le lavoratrici madri del settore domestico

L’INPS, con il messaggio 1552 del 28 aprile 2023, fornisce le indicazioni operative circa la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’esonero contributivo nella misura del 50% riconosciuto alle lavoratrici madri del settore domestico.