7grammilavoro

Governo: le novità del Decreto Dignità in materia di contratto a tempo determinato

Governo: le novità del Decreto Dignità in materia di contratto a tempo determinato
luglio 02
14:48 2018

Di seguito le novità in tema di contratto a termine contenute nel Decreto Dignità di prossima approvazione.

Risultano confermate numerose delle anticipazioni circolate nei giorni precedenti. Vengono infatti ridotte da 5 a 4 il numero massimo di proroghe utilizzabili. Inoltre, viene prevista la facoltà di stipulare un primo rapporto di lavoro di durata non superiore a 12 mesi senza l’indicazione di alcuna causale. Tuttavia, l’eventuale rinnovo dello stesso risulterà possibile solo in presenza di esigenze:

  • Temporanee ed oggettive, estranee all’ordinaria attività del datore di lavoro, o sostitutive;
  • Connesse ad incrementi temporanei, significativi e non programmabili dell’attività ordinaria;
  • Relative alle attività stagionali e a picchi di attività.

Occorre precisare che, in presenza di una delle predette condizioni, al momento della stipula del primo rapporto, risulterà possibile fissare un termine comunque non superiore a 36 mesi.

Ad ogni rinnovo, a partire dal secondo, verrà a determinarsi un costo contributivo dello 0,5% in più rispetto all’1,4% per la Naspi.

Infine, viene esteso a 270 giorni il termine di impugnazione del contratto, in luogo dei 120 giorni precedentemente previsti.

Related Articles

Coerentemente con l'impegno continuo di LAROCCAWEB s.r.l. di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi