14 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Guglielmo Marconi, 150 anni e non sentirli

L’Inventore del wireless e della radio. Il 25 aprile di 150 anni fa nasceva a Bologna Guglielmo Marconi, premio Nobel nel 1909. 

Inventore della moderna comunicazione senza fili, a lui si devono le stazioni radiotelegrafiche oltre oceano, il salvataggio di alcune vite del Titanic, lo studio delle stelle e dell’Universo.

Il ricordo di Guglielmo Marconi dopo 150 anni

In nome del progresso scientifico e tecnologico. Guglielmo Marconi e le sue capacità visionarie sono al centro di un fitto calendario di eventi commemorativi tra mostre, musei e convegni di scienza.

Il programma è triennale, in Italia e all’estero per promuovere la sua figura su larga scala.

Marconi, autodidatta, crea il segnale che scavalca una collina e arriva a un ricevitore: la prima trasmissione di telegrafia senza fili, è il 1895.

Era bambino e Marconi già dimostrava il talento. 

L’ interesse per la fisica  lo spinge a compiere i primi esperimenti su circuiti costruiti con il rame e i metalli. 

Riesce a costruire la sua prima antenna e a dimostrare che le onde elettromagnetiche possono essere utilizzate per comunicare a distanza. 

La sua società Wireless telegraph and signal co. viene fondata in Inghilterra.

Il collegamento wireless, un successo: dalle prime cronache sportive in diretta alla navigazione transoceanica. È iniziato il mondo moderno.

In Primo Piano

Continua a leggere