17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Istat: occupati e disoccupati gennaio 2023

Istat: occupati e disoccupati gennaio 2023. L’ISTAT, con un comunicato stampa pubblicato in data 2 marzo 2023, ha reso noti i dati relativi all’occupazione in Italia nel mese di gennaio 2023. Secondo quanto diffuso dall’Istat a gennaio 2023, rispetto al mese precedente, sono aumentati gli occupati e i disoccupati, mentre sono diminuiti gli inattivi.

L’Istituto di statistica ha evidenziato come sia il tasso di occupazione che si disoccupazione sono saliti rispettivamente al 60,8% (+0,1 punti) e al 7,9% (+0,1 punti), mentre il tasso di inattività è sceso al 33,9% (-0,2 punti).

Il numero di occupati a gennaio 2023 ha superato quello di gennaio 2022 del 2% (+459mila unità), ed è diminuito sia il numero di persone in cerca di lavoro (-6,7%, pari a -143mila unità) che il numero di inattivi tra i 15 e i 64 anni (-3,7%, pari a -478mila).

Anche confrontando il trimestre novembre 2022-gennaio 2023 con quello precedente (agosto-ottobre 2022), si è registrato un incremento del numero di occupati (+0,5%, pari a +113mila unità), dovuto alla diminuzione delle persone in cerca di lavoro e degli inattivi.

Istat: occupati e disoccupati gennaio 2023.

In Primo Piano

Continua a leggere

Società, il decennio digitale

Tecnologie della comunicazione e dell'informazione, ICT, a che punto siamo? Traccia un profilo l'Istat e mette anche a confronto le competenze specialistiche con le statistiche UE27 e i dati della Commissione Europea. L'indagine è relativa al 2023. In generale sembrano...

Mercato occupazionale: rapporto 2024 

Cresce l'occupazione in Italia? I contratti attivati sarebbero in calo sugli anni scorsi mentre sono in aumento i contratti a tempo determinato. Lo dice, anzi lo scrive, il ministero del Lavoro nel Rapporto annuale sulle Comunicazioni Obbligatorie 2024 presentato il 19...

Verde Svizzera: le stime sul 2024

Economia, salari nominali, inflazione, occupazione. Come sta la Confederazione Elvetica? In Svizzera l'economia è in ripresa a partire dal secondo semestre 2024 per effetto della ripresa delle esportazioni e senza contare gli eventi sportivi. Queste le previsioni (brillanti) del Centro di...