7grammilavoro

Cassazione: legittimo il licenziamento per raggiungimento del limite di età nell’ambito del lavoro intermittente

Cassazione: legittimo il licenziamento per raggiungimento del limite di età nell’ambito del lavoro intermittente
febbraio 26
10:13 2018

Con sentenza n. 4223 del 21 febbraio 2018, la Corte di Cassazione, adeguandosi ai principi espressi dalla Corte di giustizia europea nella causa C-143/16, ha stabilito che deve considerarsi legittimo il licenziamento del lavoratore, assunto con contratto intermittente (job on call), dal momento in cui quest’ultimo compia il venticinquesimo anno di età.

Tale decisone è motivata dal fatto che il requisito anagrafico previsto per l’attivazione di un contratto a chiamata rientra nell’ambito del potere discrezionale riconosciuto ai singoli Stati membri Ue al fine di introdurre misure per la flessibilità del mercato del lavoro.

Fonte: Corte di Cassazione

Related Articles

Coerentemente con l'impegno continuo di LAROCCAWEB s.r.l. di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi