24 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Inps: rilascio della Certificazione Unica 2016

Con la circolare n. 55 del 22 marzo 2016, l’Inps illustra le modalità attuative relative al rilascio della Certificazione Unica 2016 e i diversi canali a disposizione dell’utenza.

Per quanto riguarda le modalità di rilascio telematico, l’Istituto specifica che i soggetti in possesso di PIN possono scaricare e stampare la Certificazione Unica 2016 dal sito www.inps.it, attraverso uno dei seguenti percorsi di navigazione:

a) Accedi ai servizi > Servizi per il cittadino > Certificazione unica 2016 > (codice fiscale PIN)

b) Accedi ai servizi > Elenco di tutti i servizi > Certificazione unica 2016 (Cittadino) > (codice fiscale e PIN)

c) Accedi ai servizi > Per tipologia di utente > Cittadino > Certificazione unica 2016 (Cittadino) > (codice fiscale PIN)

Come precisa l’Istituto, i soggetti che, all’atto della richiesta del PIN, hanno indicato un indirizzo di posta elettronica sono informati via email della disponibilità della Certificazione Unica sul sito dell’Istituto.

Una novità interessante è la possibilità di visualizzare la certificazione unica anche tramite l’APP istituzionale “INPS servizi mobile”, scaricabile dagli store Android e Apple. Tramite la stessa, a seguito di identificazione con codice fiscale e PIN, si potrà visualizzare la propria Certificazione unica.

E’ ancora possibile ritirare la Certificazione Unica in versione cartacea presso uno sportello dedicato degli uffici territoriali dell’Istituto.

Inoltre, su espressa richiesta del soggetto tramite Contact Center, è possibile l’invio cartaceo della certificazione direttamente presso il domicilio dell’interessato.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Certificazione Unica 2024: indicazione dei fringe benefit

Anche quest’anno i sostituti d’imposta dovranno trasmettere per via telematica all’Agenzia delle Entrate la Certificazione Unica (Cu), ovvero la dichiarazione riportante i dati fiscali e previdenziali dei redditi da lavoro dipendente e assimilati e dei redditi da lavoro autonomo...

Certificazione Unica 2024: pubblicato il modello definitivo

Pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate il modello e le istruzioni definitivi della Certificazione Unica 2024.Tra le novità più importanti si rilevano: la detassazione delle mance per i lavoratori dipendenti del settore turistico; la riorganizzazione del lavoro sportivo dilettantistico...

Fringe benefit e stock option: entro il 21 febbraio la trasmissione dei dati relativi al personale cessato  

L’articolo 40 del Decreto Lavoro (D.L. n. 48/2023) convertito nella legge n. 83/2023, ha elevato, per il solo periodo d’imposta 2023, da 258,23 euro a 3.000 euro il limite di esenzione previsto per i beni ceduti e i servizi...