17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Fringe benefit e stock option: entro il 21 febbraio la trasmissione dei dati relativi al personale cessato  

L’articolo 40 del Decreto Lavoro (D.L. n. 48/2023) convertito nella legge n. 83/2023, ha elevato, per il solo periodo d’imposta 2023, da 258,23 euro a 3.000 euro il limite di esenzione previsto per i beni ceduti e i servizi prestati (in deroga all’art. 51, comma 1 del TUIR) ai lavoratori dipendenti con figli a carico entro i limiti di cui all’articolo 12, comma 2, del Tuir. 

Con il messaggio n. 32 del 4 gennaio 2024, l’Inps ha fornito le istruzioni relative alle modalità e alle tempistiche per la trasmissione dei dati relativi ai compensi erogati a titolo di fringe benefit e di stock option al personale cessato dal servizio nel corso dell’anno 2023. 

In tal senso, ai fini della Certificazione Unica 2024, i datori di lavoro interessati dovranno trasmettere le informazioni predette in modalità telematica entro e non oltre il 21 febbraio 2024. 

L’Istituto specifica che I flussi pervenuti tardivamente rispetto alle tempistiche di cui sopra, non potranno essere oggetto di conguaglio fiscale di fine anno, ma saranno, tuttavia, oggetto di rettifica delle Certificazioni Uniche 2024. 

In Primo Piano

Continua a leggere

Congedo straordinario: computo delle mensilità aggiuntive   

A seguito delle richieste di chiarimenti pervenute all’Inps, con il messaggio n. 30 del 4 gennaio 2024, l’Istituto comunica le modalità di computo del rateo della tredicesima e della quattordicesima mensilità ai fini del calcolo dell’indennità per il congedo...

Sgravio contributivo per contratti di solidarietà 

L’Inps rende note le imprese ammesse alla fruizione dello sgravio contributivo per i contratti di solidarietà

Esonero contributivo per i beneficiari di assegno di inclusione 

L’Inps ha reso note le prime indicazioni in merito all’esonero introdotto dal Dl 48/2023 relativo alle assunzioni a tempo determinato e indeterminato e per la trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato di soggetti beneficiari dell’Assegno di inclusione e del Supporto per la formazione e il lavoro