25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Inps: proroga dell’esonero contributivo per i lavoratori dipendenti per l’anno 2023

Inps: proroga dell’esonero contributivo per i lavoratori dipendenti per l’anno 2023. L’INPS, con la circolare n. 7 del 24/01/2023, fornisce le indicazioni operative e contabili in merito alla gestione dell’esonero sulla quota dei contributi previdenziali per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti a carico del lavoratore, previsto dall’articolo 1, comma 121, della legge 30 dicembre 2021, n. 234.  

L’esonero è riconosciuto, con i medesimi criteri e modalità, a tutti i rapporti di lavoro dipendente, ad esclusione dei lavoratori domestici, per i periodi di paga dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2023, nella seguente misura:

  • 2 punti percentuali, a condizione che la retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per tredici mensilità, non ecceda l’importo mensile di 2.692 euro, maggiorato, per la competenza del mese di dicembre, del rateo di tredicesima;
  • incrementato di un ulteriore punto percentuale (3%), a condizione che la retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per tredici mensilità, non ecceda l’importo mensile di 1.923 euro, maggiorato, per la competenza del mese di dicembre, del rateo di tredicesima.

La verifica del rispetto delle soglie retributive deve essere effettuata su base mensile e in maniera distinta sulla retribuzione mensile e sui ratei di tredicesima. Pertanto, è possibile che, nel singolo mese, la riduzione applicata sulla retribuzione mensile abbia un’entità diversa rispetto alla riduzione applicata sul rateo di tredicesima.

Infine, la circolare INPS fornisce le indicazioni operative circa l’esposizione dello sgravio nel flusso Uniemens.

Inps: proroga dell’esonero contributivo per i lavoratori dipendenti per l’anno 2023.

In Primo Piano

Continua a leggere

Le particolarità della busta paga di dicembre: la tredicesima e le festività

Dicembre è un mese costellato di feste che iniziano con la festività religiosa dell’immacolata concezione (di cui abbiamo già trattato) passando per le festività natalizie per poi concludersi con la festa profana di capodanno. La tredicesima in busta paga Come abbiamo...

Permessi legge 104, revisione, invalidità, qualcosa può cambiare

Il verbale di invalidità che attesta la condizione di disabilità grave di un soggetto può essere revisionato oppure no.

Cure a favore degli invalidi, si ha diritto a 30 giorni

Cure a favore degli invalidi, si ha diritto a 30 giorni