25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Operai agricoli: contribuzione aggiornata per il 2022

Operai agricoli: contribuzione aggiornata per il 2022. Mediante messaggio n. 31 del 25 febbraio 2022 l’Inps rende note le aliquote contributive che devono essere applicate dalle aziende che operano nel settore dell’agricoltura e impiegano operai a tempo indeterminato e a tempo determinato.

Generalità delle aziende agricole: per il 2022 l’aliquota contributiva di tale settore è fissata nella misura complessiva del 29,70%, di cui l’8,84% a carico del lavoratore.

Ai fini del versamento della contribuzione, si richiamano le disposizioni in materia di minimali e massimali di legge.

Aziende agricole con processi produttivi di tipo aziendale: l’aliquota contributiva ha raggiunto nel 2011 la misura complessiva del 32% (legge 8 agosto 1995, n. 335) a cui viee ad aggiungersi lo 0.30% previsto dall’articolo 1, comma 769, legge n. 296/2006.

Anche per il 2022 l’aliquota contributiva di tale settore resta fissata nella misura del 32,40%, di cui l’8,84% a carico del lavoratore.

Contribuzione INAIL:

Le aliquote INAIL sono invariate, nella seguente misura:

assistenza Infortuni sul lavoro: 10,1250%;

addizionale Infortuni sul lavoro: 3,1185%.

Agevolazioni per zone tariffarie:

Le agevolazioni per zone tariffarie nel settore dell’agricoltura, per l’anno 2022, non hanno subito variazioni:

non svantaggiati (ex fiscalizzato Nord): nessuna;

montani: 75%;

svantaggiati: 68%.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Diritto alle prestazioni: cosa bisogna sapere

Diritto alle prestazioni: cosa bisogna sapere. Il termine ordinatorio è di 150 giorni secondo la circolare 44. L’istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro con la circolare 44 del 2023 fornisce indicazioni sulla  prescrizione del diritto alle prestazioni di seguito alla sentenza...

Sicurezza: per interventi migliorativi benefici per le aziende

Sicurezza sul lavoro, on line il nuovo modello OT23 anno 2024 e relativa guida alla compilazione per ottenere la riduzione del tasso medio di tariffa a fronte degli interventi migliorativi effettuati dall’azienda per la prevenzione e la tutela della...

Pagamento premi e accessori Inail: modifica del tasso di interesse

L’INAIL, con la circolare n. 29 del 19 giugno 2023, comunica che la Banca centrale europea, con la decisione di politica monetaria del 15 giugno 2023, ha fissato al 4,00% il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema.