7grammilavoro

INPS: NASpI dopo la mobilità

INPS: NASpI dopo la mobilità
Agosto 01
10:20 2018

L’INPS con messaggio n. 3018 del 27 luglio 2018 ha riconosciuto, a seguito di alcune segnalazioni pervenute agli enti di patronato, la persistenza del diritto alla NASpI al termine della fruizione dell’indennità di mobilità ordinaria o dei trattamenti di disoccupazione speciale per l’edilizia.

Tale problematica era già stata affrontata dal Ministero del Lavoro con nota n. 8774 del 28 maggio 2018 con la quale era stata riconosciuta ai lavoratori, dotati dei requisiti fissati dalla legge in materia, la possibilità di richiedere l’indennità NASpI anche dopo aver fruito dell’indennità di mobilità ordinaria.

Nello specifico, per ottenere tale beneficio, è necessario presentare istanza entro i 68 giorni successivi dal termine dell’ultimo rapporto di lavoro a tempo determinato intrattenuto e la scadenza della prestazione di mobilità o del trattamento speciale edile ex lege 451 del 94.

L’INPS fornirà a breve istruzioni operative più dettagliate.

Related Articles

Coerentemente con l'impegno continuo di LAROCCAWEB s.r.l. di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi