17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Welfare Aziendale

Lavoro intermittente: il punto della situazione tra nuova comunicazione di chiamata e modifiche apportate dal Pacchetto lavoro

I datori di lavoro, con alla proprie dipendenze lavoratori a chiamata, sono alla prese in questi giorni con diverse novità. Infatti a partire da domani 3 luglio 2013, entra in vigore il nuovo sistema di comunicazione della chiamata, mentre il Pacchetto lavoro, già in vigore dallo scorso 28 giugno, ha introdotto alcune modifiche alla normativa di interesse per questi lavoratori. In questo contributo cerchiamo di fare il punto della situazione, esaminando le novità.

Decreto Lavoro: le modifiche al contratto a tempo determinato

Importanti modifiche arrivano con il pacchetto lavoro alla normativa sul tempo determinato, che ammorbidendo molte delle rigidità  introdotte dalla Legge Fornero, e introducendo nuove forme di flessibilità 

Lavoro occasionale accessorio/parte I

Il lavoro accessorio è uno degli ambiti su cui è intervenuta la Riforma Fornero, in questo contributo viene ripercorsa la storia di questa particolare tipologia di lavoro, e gli aspetti pratici per la sua attuazioni, alla luce delle recenti novità 

Le comunicazioni di prosecuzione nei rapporti di lavoro a termine

La legge 92/2012 entrata in vigore lo scorso 18 luglio 2012 apporta profonde modifiche, tra gli altri, anche ai contratti di lavoro a termine. Viene ampliata le possibilità  di ricorrere a tali tipologie contrattuali aumentando i tempi previsti dalle precedenti disposizioni. La norma però demanda ad un Decreto Ministeriale la decorrenza dell'obbligo di effettuare la comunicazione di tale prosecuzione di fatto. Tale decreto è entrato in vigore il 25 novembre 2012.