25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Precisazioni contributive per l’Aspi

La circolare in commento arriva dopo svariate voci, diffuse dall’Inps, sulle novità contributive Aspi, in particolare per quanto attiene alcuni lavoratori, sia per il contributo ordinario (1,61%) che per il contributo aggiuntivo per i lavoratori a tempo determinato (1,40%).

Particolarità applicative del contributo ordinario Aspi e apprendistato

Per quanto attiene il contributo ordinario dell’1,61%, questo è dovuto per gli apprendisti, anche nei casi di riduzione del contributo ordinario del 10%, quindi anche in caso di applicazione dello sgravio totale previsto dalla L. 183/2011. Se su questo pochi dubbi circolavano tra gli addetti ai lavori, la scelta che lascia perplessi è quella di assoggettare al contributo ordinario dell’1,61% anche gli apprendisti mantenuti in servizio (c.d. trasformati), che per un ulteriore anno godono dell’aliquota ridotta del 10% a carico del datore di lavoro, che quindi passa all’11,61%
Sempre in tema di apprendistato, di contro, il contributo Aspi non si applica in caso di rapporto di apprendistato instaurati con lavoratori iscritti alle liste di mobilità, per i quali, quindi l’aliquota permane del 10%.

Precisazioni sul contributo aggiuntivo Aspi per i tempi determinati (1,40%)

Sul contributo aggiuntivo per i tempi determinati arriva un importante chiarimento, afferma infatti l’Istituto che su tale contributo possono essere applicate le riduzioni contributive previste per le assunzioni a tempo determinato agevolate Chiarisce la circolare, che il contributo aggiuntivo non trova applicazione per i rapporti a tempo determinato instaurati ai sensi dell’art. 8 comma 2 della L. 223/91, con lavoratori provenienti dalla liste di mobilità.

In Primo Piano

Continua a leggere

Lavoro, agenzia Anpal diventa società in house

Dal 1° marzo secondo il regolamento si riorganizza il dicastero. Nasce Sviluppo Italia S,p.A. società in house del ministero del Lavoro e prende il posto dell’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro ANPAL.  Lo prevedono le disposizioni attuate dal...

Disoccupazione. Precisazioni sulle indennità NASpI e Dis-coll

Prestazioni di disoccupazione NASpI e Dis-coll, come accedere. Con il messaggio 750/2024 le precisazioni Inps in tema di accesso alle prestazioni di disoccupazione NASpI e Dis-coll.  L’Istituto ha ricordato che possono fruire dell’indennità di disoccupazione i soggetti privi di impiego...

Ape sociale, si può richiedere il sussidio

L’Inps spiega come fare. Per il 2024 il requisito anagrafico per accedere al sussidio Ape Sociale è stabilito a 63 anni e 5 mesi. Lo ha reso noto l’Inps con la Circolare n. 35/2024. La circolare reca indicazioni dopo le modifiche introdotte...