22 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Lavoro intermittente: autorizzazione ai versamenti volontari entro il 31 luglio

Ricordiamo che, come previsto dall’INPS nella circolare n. 33 del 20 marzo 2014, i lavoratori intermittenti potranno, entro il 31 luglio 2014, richiedere l’autorizzazione ai versamenti volontari integrativi per il 2013 nei casi in cui i valori retributivi dei periodi di attività prestata e/o dei periodi di disponibilità fruita siano inferiori a quello del minimale introdotto dall’art.7 della legge n. 638/1983.

L’autorizzazione potrà essere richiesta solo per mezzo dei seguenti canali telematici, individuati dalla suddetta circolare:

  • per via telematica, accedendo direttamente, tramite PIN, ai Servizi telematici disponibili sul sito INTERNET dell’Istituto (www.inps.it), nella sezione “Servizi Online – Per tipologia di utente – Cittadino – Versamenti Volontari”;
  • mediante comunicazione telefonica al Contact Center Multicanale, identificandosi tramite PIN e codice fiscale;
  • attraverso intermediari abilitati.

Inoltre, nella domanda dovranno essere espressamente indicati i periodi di lavoro e/o di disponibilità per i quali l’interessato intende effettuare il versamento integrativo.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

TikTok: aperta l’inchiesta della commissione Ue in materia di protezione dei minori

Dal “design che crea dipendenza” all’effetto “tana di coniglio”, il social media TikTok finisce tra i bersagli della Commissione europea a causa di presunte violazioni della Legge sui servizi digitali, Digital Services Act. Bruxelles ha avviato un procedimento formale.  Il...

Sì dal Garante Privacy a Codice di condotta delle Agenzie per il lavoro

Vietato "spiare" opinioni politiche, religiose o sindacali dei lavoratori, spiare gli account personali, effettuare preselezioni sulla base di informazioni personali come stato civile o altro, anche se con il consenso dei candidati. Sono alcune "buone prassi" a cui si...

Milleproroghe: novità per i contratti a tempo determinato

Il 19 febbraio 2024 la Camera ha approvato, con voto di fiducia, il disegno di legge di conversione del decreto legge 215/2023 del 30 dicembre 2023, conosciuto come decreto mille proroghe, che ora passa al Senato per l’approvazione definitiva. Tra...