16 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Disabilità. Progetti di formazione al lavoro, al via le domande dei fondi

Finanziamenti per tutela pari opportunità. Dal 6 al 17 maggio le imprese e i datori di lavoro possono presentare progetti di formazione e chiedere l’accesso ai fondi. Lo ha fatto sapere tramite Avviso Pubblico l’Inail. 

La quota massima di finanziamento per singolo progetto è stabilita in 120.000mila euro. Le risorse complessive sono pari a 2 milioni e mezzo di euro. 

Tra i soggetti che possono fare domanda, le associazioni di settore, gli enti bilaterali e le associazioni senza fini di lucro. 

Al centro delle iniziative la tutela delle disabilità, il lavoro, la promozione di attività imprenditoriali e di percorsi formativi. 

Il portale telematico Inail per mandare le domande resterà attivo dal 6 maggio fino alle ore 17.00 del 17 maggio.

L’istituto, in attuazione delle norme vigenti, propone ogni anno, il finanziamento dei progetti di formazione per aiutare l’integrazione delle persone con disabilità da lavoro.  

L’obiettivo è diffondere le tutele per la parità dei diritti. Destinatari dei progetti: datori e lavoratori, persone in cerca di occupazione.

In Primo Piano

Continua a leggere

Autoliquidazione INAIL 2023/2024

L’INAIL ha pubblicato sul proprio sito istituzionale la Guida all’autoliquidazione 2023/2024 fornendo le istruzioni relative alle modalità di calcolo del premio per l’autoliquidazione annuale. Resta fermo il termine del 16 febbraio 2024 per il versamento del premio di autoliquidazione in...

Istruzioni fondo infortuni degli studenti 

L'INAIL, con la circolare n. 49, riporta le istruzioni operative per accedere al fondo infortuni per gli studenti.

Diritto alle prestazioni: cosa bisogna sapere

Diritto alle prestazioni: cosa bisogna sapere. Il termine ordinatorio è di 150 giorni secondo la circolare 44. L’istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro con la circolare 44 del 2023 fornisce indicazioni sulla  prescrizione del diritto alle prestazioni di seguito alla sentenza...