29 Settembre 2023

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Cigo: domande senza csv fino al 31 marzo 2016

Con il messaggio n. 1007/2016, l’Inps ritorna sul tema delle domande di Cigo informando le aziende ed i loro intermediari circa la proroga (al 31 marzo 2016) della possibilità di inviare il file csv, contenente le informazioni relative ai lavoratori addetti all’unità produttiva, anche successivamente alla presentazione dell’istanza.

Dopo il 31 marzo, infatti, le domande prive dell’allegato CSV o recanti allegato CSV non conforme non saranno più accettate dal sistema informatico dell’Inps.

Le domande scartate dal sistema informatico dell’INPS per mancato superamento dei controlli relativi al file CSV nei giorni dal 26 febbraio fino alla data di pubblicazione del messaggio in commento potranno essere ripresentate dalle aziende entro il 21 marzo 2016.

Le aziende che hanno inviato la domanda senza csv dovranno integrarla entro il 30 aprile 2016 altrimenti saranno respinte per carenza di documentazione.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

CIG: guida alle domande di anticipo del 40%

CIG: guida alle domande di anticipo del 40%. L’INPS comunica che sono disponibili tre tutorial al fine di guidare le aziende nella richiesta

Sospeso obbligo assunzioni disabili per le aziende in cig

Sospeso obbligo assunzioni disabili per le aziende in cig. Il Ministero del Lavoro con la circolare n. 19/2020 interviene per chiarire l’ambito di applicabilità della sospensione degli obblighi di assunzione delle persone con disabilità di cui all’art. 3 comma...

Regime decadenziale dei pagamenti di CIGO, CIGD e ASO

Regime decadenziale dei pagamenti di CIGO, CIGD e ASO. L’INPS ha pubblicato il messaggio con cui si forniscono indicazioni in merito all'operatività