24 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Modello 730: pronti, partenza via!

Diffuso ieri dall’Agenzia delle Entrate il nuovo modello 730 per la dichiarazione dei redditi. La comunicazione interessa imprenditori, artigiani e professionisti. Sono compresi coloro che hanno partita Iva forfettaria. Per la dichiarazione online si può accedere e al portale tramite SPID, CIE e secondo quanto indicato nel documento  “Accesso dichiarazione precompilata da parte del contribuente” (Prot. n. 210954/2024).

L’Agenzia ha predisposto la compilazione semplificata del modello 730.

Dal 30 aprile al 20 maggio il contribuente potrà visualizzare le informazioni acquisite dall’Agenzia. Successivamente, invece, avrà la possibilità di:

  • visualizzare e stampare i dati; 
  • accettare, modificare, integrare, inviare i dati;
  • annullare la dichiarazione inviata con dati errati, inviare la nuova dichiarazione per correggere e sostituire la precedente;
  • versare somme eventualmente dovute con modello F24 già compilato con i dati relativi;
  • indicazione delle coordinate del conto corrente bancario o postale per accreditare l’eventuale rimborso; 
  • consultare le comunicazioni delle ricevute e della dichiarazione presentata.

L’Agenza ha fatto sapere di aver registrato circa 200mila accessi nelle prime ore di attivazione del servizio.

Dichiarazione precompilata degli autonomi

Il legislatore nell’art. 19 del D.lgs n.1 del 2024 ha introdotto in via sperimentale  la possibilità di presentare il modello 730 in via precompilata anche per chi ha un reddito diverso da quello autonomo. 

L’Agenzia dovrà aver ricevuto entro il 18 marzo le CU effettuate per le varie attività svolte nel 2023.

In Primo Piano

Continua a leggere