23 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Minimali contributivi e aliquote della gestione separata 2017

L’Inps ha pubblicato la circolare n. 21 del 31 gennaio 2017 che contiene le aliquote per il 2017 relative alla Gestione Separata:

  • Collaboratori e figure assimilate non assicurate presso altre forme pensionistiche obbligatorie: 32,72%;
  • Collaboratori e figure assimilate titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria: 24%;
  • Liberi professionisti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie: 25,72%;
  • Liberi professionisti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria: 24%.

Con la circolare n. 19/2017, invece, l’Istituto ha comunicato i nuovi minimali contributivi per il 2017, anche se a causa della variazione negativa dell’Indice Istat, non si rilevano cambiamenti rispetto allo scorso anno.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Giornalisti in gestione separata: contributo minimo 2022

Giornalisti in gestione separata: contributo minimo 2022. L’INPGI mediante circolare numero 7 del 1° luglio 2022 ricorda la scadenza, alla data del 31 luglio 2022, del pagamento dei contributi minimi per l’anno in corso; tale adempimento coinvolge tutto i giornalisti iscritti alla gestione separata che durante l’anno 2022 abbiano svolto o abbiano in corso lo svolgimento di attività giornalista in forma autonoma.

Circolare inps n. 70 del 15 giugno 2022

Circolare inps n. 70 del 15 giugno 2022. L’INPS, con circolare n. 70 del 15 giugno 2022, fornisce le istruzioni operative relative allo sgravio contributivo per le assunzioni con contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore redatti nel 2022.

ISCRO – messaggio Inps n. 1569 del 7 aprile 2022

ISCRO – messaggio Inps n. 1569 del 7 aprile 2022. L’INPS, con il messaggio n. 1569 del 7 aprile 2022, ha comunicato che dal 1° maggio 2022, per i lavoratori iscritti alla Gestione separata che esercitano per professione abituale attività di lavoro autonomo, sarà possibile presentare la domanda dell’ indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa (ISCRO)  per l’anno 2022.