19 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Cassazione: illegittimo licenziamento del dipendente in malattia che svolge attività lavorativa compatibile con stato di salute

Con la sentenza n. 21667 del 19 settembre 2017, la Corte di Cassazione ha ribadito il principio secondo cui è da considerarsi illegittimo il licenziamento del lavoratore che, durante il periodo di malattia, aveva svolto un’altra attività lavorativa compatibile con il suo stato di salute.

Difatti, la Suprema Corte ha sottolineato che tale attività non avendo pregiudicato o ritardato la guarigione del dipendente, non possa comportare il licenziamento dello stesso.

Fonte: Corte di Cassazione

In Primo Piano

Continua a leggere

Cassazione: illegittimo il licenziamento se il fatto non è illecito 

La Cassazione con la sentenza n. 30469 del 2023 ha trattato un caso relativo all’irrogazione di un licenziamento connesso ad fatto non rilevante sul piano disciplinare.  

Illegittimità del licenziamento intimato prima della conclusione del periodo di comporto

Il datore di lavoro non può licenziare il lavoratore assente per malattia prima della conclusione del periodo di comporto laddove abbia rifiutato la richiesta del dipendente di fruire delle ferie arretrate e non godute. A stabilirlo è la Cassazione con...

Per i genitori possibile congedo per malattia figli piccoli

I genitori lavoratori possono assentarsi alternativamente per periodi corrispondenti alle malattie di ciascun figlio di età non superiore a 3 anni.