19 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Super Bonus Garanzia giovani: le istruzioni dell’inps

Con la circolare n. 89/2016, l’Inps fornisce le istruzioni operative per la fruizione del super bonus per chi assume, tra il primo marzo 2016 ed il 31 dicembre 2016 , un lavoratore che abbia svolto o abbia attivato (entro il 31 gennaio 2016) un tirocinio extracurriculare finanziato con il programma garanzia giovani, a prescindere dal fatto che lo stage sia stato o meno realizzato presso il medesimo datore di lavoro. Il soggetto che viene assunto doveva, quindi, essere in possesso dello stato di Neet (non occupati e/o inseriti in un percorso di studi).

Il Super Bonus spetta anche in caso di rapporto a tempo parziale, ma la riduzione deve essere superiore al 60% dell’orario normale.

Come specificato nella circolare, il beneficio non spetta per le assunzioni con contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, per quello di alta formazione e di ricerca, per il contratto di lavoro domestico, intermittente e accessorio.

La misura dell’incentivo, fruito in 12 quote mensili, varia in base al grado di profilazione del soggetto: si va dai 3.000 ai 12.000 euro.

Il super bonus spetta se si possiede la regolarità contributiva e se si hanno i requisiti per la fruizione delle agevolazioni (art. 31, D.Lgs. 150/2015).

Per essere ammessi all’incentivo occorre presentare una domanda preliminare tramite il moduloavvalendosi esclusivamente del  “GAGI”, disponibile all’interno dell’applicazione “DiResCo – Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, sul sito internet www.inps.it.

In seguito all’accoglimento della domanda, il datore di lavoro comunica l’avvenuta assunzione, chiedendo la conferma della prenotazione effettuata in suo favore.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Congedo straordinario: computo delle mensilità aggiuntive   

A seguito delle richieste di chiarimenti pervenute all’Inps, con il messaggio n. 30 del 4 gennaio 2024, l’Istituto comunica le modalità di computo del rateo della tredicesima e della quattordicesima mensilità ai fini del calcolo dell’indennità per il congedo...

Sgravio contributivo per contratti di solidarietà 

L’Inps rende note le imprese ammesse alla fruizione dello sgravio contributivo per i contratti di solidarietà

Esonero contributivo per i beneficiari di assegno di inclusione 

L’Inps ha reso note le prime indicazioni in merito all’esonero introdotto dal Dl 48/2023 relativo alle assunzioni a tempo determinato e indeterminato e per la trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato di soggetti beneficiari dell’Assegno di inclusione e del Supporto per la formazione e il lavoro