14 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Novità F24 dal 1° luglio  

La Legge di Bilancio 2024 (Legge n. 213/2023 – art. 1 commi da 94 a 98) aveva previsto importanti novità in materia di compensazione F24, la cui entrata in vigore, seppur tra alcune difficoltà interpretative, è prevista per il prossimo 1° luglio.

Nello specifico, a decorrere dal 1° luglio 2024, sarà obbligatorio utilizzare esclusivamente i servizi telematici (Entratel / Fisco on line) messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate sul proprio sito per le compensazioni che hanno ad oggetto l’utilizzo di crediti INPS e INAIL.

Finalità della norma è quella di contrastare le c.d. “compensazioni indebite”. 

Permangono, tuttavia, dubbi interpretativi sulla portata del comma 98 che sembrerebbe subordinare l’entrata in vigore del nuovo obbligo all’adozione di provvedimenti ad hoc da parte dell’Agenzia delle Entrate, dell’INPS e dell’INAIL. Provvedimenti ad oggi, nonostante il 1° luglio sia alle porte, non ancora emanati dagli enti.  

In Primo Piano

Continua a leggere

Carta solidale per acquisti di beni di prima necessità

INPS, con il messaggio n. 1958 del 26/05/2023, ha reso note le istruzioni operative circa la Carta Solidale, introdotta dalla Legge di Bilancio 2023, destinata all'acquisito di beni alimentari di prima necessità da parte dei soggetti in possesso di un ISEE non superiore a 15.000 euro, da fruire mediante l'utilizzo di un apposito sistema abilitante.

Assegno unico e universale: le novità dall’INPS

L’INPS, con la circolare n. 41 del 07/04/2023, recepisce le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2023 in materia di Assegno Unico e Universale. Nello specifico, la legge 197/2022 ha incrementato, a decorrere dal 1° gennaio 2023, gli importi spettanti ai figli di età inferiore a un anno e quelli relativi ai nuclei familiari numerosi. L’intervento della legge di Bilancio 2023 ha inoltre stabilizzato gli aumenti degli importi, previsti nel corso del 2022, in favore dei nuclei con figli disabili.

Inps: online la nuova versione del simulatore per l’assegno unico e universale

L’INPS, con il messaggio n. 1256 del 03/04/2023, rende noto il rilascio di una nuova versione del simulatore dell’Assegno Unico e Universale per i figli ed illustra le nuove funzionalità introdotte nella procedura di Assegno Unico al fine di supportare Patronati e cittadini nella fase di presentazione della domanda, di consultazione dell’avanzamento dell’istruttoria e di gestione delle istanze.