17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Naspi in caso di dimissioni del lavoratore padre

Naspi in caso di dimissioni del lavoratore padre. L’INPS, con la circolare n. 32 del 20/03/2023, fornisce le indicazioni in merito all’accesso all’indennità di disoccupazione NASpI in caso di dimissioni volontarie del lavoratore padre che ha fruito del congedo di paternità, nonché fino al compimento di un anno di età del bambino, ai sensi delle modifiche apportate dal D.Lgs. 105/2022.

Il testo unico sulla maternità (Dlgs 151/2001), nella sua formulazione integrata dal D.lgs n. 105 del 2022, ha esteso il divieto di licenziamento nei confronti dei lavoratori padri per tutta la durata del congedo di paternità obbligatorio e alternativo e fino al compimento di un anno di età del bambino.

Come chiarito dall’Istituto Previdenziale nella suddetta circolare, un padre lavoratore che ha fruito del congedo di paternità obbligatorio e/o del congedo di paternità alternativo e che si dimette durante il periodo in cui vige il divieto di licenziamento, ha diritto alla Naspi se ricorrono gli altri requisiti legislativamente previsti.

Naspi in caso di dimissioni del lavoratore padre.

In Primo Piano

Continua a leggere

Revocabili le dimissioni dei genitori con figli piccoli

Le indicazioni dall’ispettorato per chi ha figli minori di 3 anni. Con la nota prot. n. 862 dell’8 maggio l'INL interviene sul tema della revoca delle dimissioni dei genitori di figli minori di tre anni che in quanto dimissionari...

Congedi parentali all’80%, cosa c’è da sapere

L’INPS, con il messaggio 1629/2024 torna nuovamente a parlare di congedo parentale all’80%. Nel messaggio vengono forniti chiarimenti in merito alla gestione degli arretrati.

Inps: procedura obbligatoria per sussidi di disoccupazione NaspI e Dis-coll

Le richieste si fanno in via telematica. Un canale unico di presentazione delle domane tramite piattaforma “ID 3.0”. Lo ha reso noto l'Inps con il messaggio n. 804/2024.  L’Istituto ha fatto sapere che a partire dal prossimo  primo marzo...