4 Marzo 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Naspi: chiarimenti sui requisiti contributivi

Con il messaggio n. 2875 del 11 luglio 2017, l’Inps fornisce chiarimenti in merito ai requisiti di accesso alla NASpI relativi alle tredici settimane di contribuzione e delle trenta giornate di effettivo lavoro.

Sul tema l’Inps ha precisato che i periodi di malattia (anche totalmente integrati dal datore di lavoro) e di infortunio sono da considerare “neutri” e determinano un ampliamento del periodo di osservazione sia con riferimento alla ricerca del requisito delle 13 settimane di contribuzione negli ultimi 4 anni che precedono la cessazione del rapporto del lavoro, che ai fini della ricerca del requisito delle 30 giornate di effettivo lavoro negli ultimi 12 mesi che precedono la cessazione del rapporto di lavoro.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Licenziamento e ticket Determinato il massimale NASpI

Quota 2024 a 1.550,42 euro. Calcolata la base della contribuzione dovuta in applicazione dell’obbligo di versamento del ticket di licenziamento. Lo ha comunicato l'Inps con il messaggio n. 531 del 7 febbraio 2024.   Nuovo massimale NaspI per il calcolo...

Alluvione: calcolata la disoccupazione agricola per l’Emilia Romagna

Rese note le modalità di calcolo e i requisiti utili per ricevere l’indennità di disoccupazione agricola introdotta dal Dl. n. 61/2023 quale misura di sostegno al reddito dopo l’emergenza alluvionale che ha colpito la Regione Emilia-Romagna. Lo ha fatto l'Inps...

Diritto alla Naspi può venire meno

Diritto alla Naspi può venire meno. Lo ha deciso la Corte di Cassazione. La percezione della Naspi decade se non vengono resi noti gli altri eventuali rapporti autonomi in essere.  La Corte di Cassazione con l’ordinanza 846 del 9 gennaio scorso...