16 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Legge di bilancio: novità per il congedo di maternità

La Commissione bilancio ha di recente approvato un emendamento in base al quale la dipendente in gravidanza ha possibilità di continuare a lavorare fino al nono mese ed usufruire dei cinque mesi di congedo obbligatorio dopo la nascita del bambino.

Tutto ciò sarà possibile solo in presenza dell’approvazione da parte del medico competente.

Si precisa che il testo della Legge di Bilancio è approdato alla Camera, dove è prevista l’apposizione della fiducia.

In Primo Piano

Continua a leggere

Bilancio e manovra, incentivi alle famiglie in primo piano

Agevolazioni economiche per i dipendenti con figli a carico tra le misure di welfare e sostegno alle famiglie annunciate nei giorni scorsi in occasione del varo da parte dell’esecutivo del disegno di legge di bilancio 2024-2026 tra i collegati...

Maternità, si può chiedere l’astensione anticipata

L’astensione anticipata di maternità, a seguito di autorizzazione della ASL e dell’ Ispettorato Territoriale del Lavoro, può essere richiesta per alcuni casi oltre che per motivi di salute.

Congedo obbligatorio di maternità: differenti modalità di fruizione di uno stesso istituto

Premessa sul congedo obbligatorio di maternità Nel nostro ordinamento, già a partire dalla Costituzione, particolare attenzione è dedicata alla tutela della maternità e, cioè, a quel complesso di eventi legati alla nascita di un figlio. L’art. 37 della Costituzione sancisce che...