20 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Inps: sisma nel Centro Italia e modalità di versamento dei contributi sospesi

Nel Messaggio n. 4378 del 23 novembre 2018 l’Inps ha fornito le istruzioni operative in merito alle modalità di versamento dei contributi sospesi per le zone del Centro Italia colpite dagli eventi sismici in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017.

Il decreto-legge n. 55/2018, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 89/2018, (pubblicata sulla G.U. n. 170 del 24 luglio 2018) ha disposto la proroga del termine per la ripresa dei versamenti contributivi al 31 gennaio 2019, specificando che il versamento potrà avere luogo anche mediante rateizzazione e senza l’applicazione di sanzioni o interessi.

Si ricorda che la sospensione del versamento dei contributi previdenziali, assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria era intervenuta ai sensi dell’articolo 48, comma 13, del Decreto Legge n. 189/2016 e successive modifiche.

I territori interessati sono quelli compresi entro le Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo.

L’Inps nel Messaggio 4378/2018 fornisce le istruzioni contabili per il versamento dei contributi in un’unica soluzione rimandando ad un successivo Messaggio le indicazioni per il versamento degli stessi in forma rateale.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Esonero contributivo per i beneficiari di assegno di inclusione 

L’Inps ha reso note le prime indicazioni in merito all’esonero introdotto dal Dl 48/2023 relativo alle assunzioni a tempo determinato e indeterminato e per la trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato di soggetti beneficiari dell’Assegno di inclusione e del Supporto per la formazione e il lavoro

Riconteggio debiti contributivi  

L’INPS, con la circolare 4244 del 2023, ha posticipato all’11 di dicembre l’invio delle domande di riconteggio dei debiti contributivi successiva alla procedura di saldo e stralcio introdotta dal decreto lavoro.

Più semplice l’iter di riconoscimento delle prestazioni di invalidità

L’Inps, con il messaggio n. 4193 del 24/11/2023, rende noto il rilascio della prima versione del Portale della Disabilità.