25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Inps: le istruzioni per il nuovo lavoro accessorio

Con la circolare n. 107/2017, l’Inps fornisce i primi chiarimenti riguardanti la nuova disciplina del lavoro occasionale accessorio, introdotta dall’articolo 54-bis del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50.

La suddetta norma prevede la possibilità per i datori di lavoro di richiedere prestazioni di lavoro occasionali, nel rispetto di determinati limiti, secondo due distinte modalità di utilizzo:

  • il Libretto Famiglia (di seguito, anche “LF”);
  • il Contratto di prestazione occasionale (di seguito, anche “Cpo”).

Come ricordato dall’Istituto, queste tipologie di contratto di lavoro, ognuna delle quali si riferisce a diverse categorie di datori di lavoro, presenta profili di specificità in relazione all’oggetto della prestazione, alla misura minima dei compensi e dei connessi diritti di contribuzione sociale obbligatoria, nonché alle modalità di assolvimento degli adempimenti informativi verso l’Istituto.

Fonte: Inps

 

 

In Primo Piano

Continua a leggere

Esonero contributivo per i beneficiari di assegno di inclusione 

L’Inps ha reso note le prime indicazioni in merito all’esonero introdotto dal Dl 48/2023 relativo alle assunzioni a tempo determinato e indeterminato e per la trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato di soggetti beneficiari dell’Assegno di inclusione e del Supporto per la formazione e il lavoro

Riconteggio debiti contributivi  

L’INPS, con la circolare 4244 del 2023, ha posticipato all’11 di dicembre l’invio delle domande di riconteggio dei debiti contributivi successiva alla procedura di saldo e stralcio introdotta dal decreto lavoro.

Più semplice l’iter di riconoscimento delle prestazioni di invalidità

L’Inps, con il messaggio n. 4193 del 24/11/2023, rende noto il rilascio della prima versione del Portale della Disabilità.