25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

INPS: covid-19 – congedo parentale straordinario

INPS: covid-19 – congedo parentale straordinario. L’INPS con la circolare n° 189 del 17-12-2021, fornisce delle istruzioni in merito al congedo parentale SARS CoV-2” per genitori lavoratori con figli affetti da SARS CoV-2, in quarantena da contatto o con attività didattica o educativa in presenza sospesa o con centri diurni assistenziali chiusi.

Tale congedo può essere fruito per periodi di infezione da SARS CoV-2, di quarantena da contatto, di sospensione dell’attività didattica o educativa in presenza del figlio nonché di chiusura del centro diurno assistenziale ricadenti nell’arco temporale che va dal 22 ottobre 2021 (data di entrata in vigore del decreto-legge n. 146/2021) fino al 31 dicembre 2021.

La domanda di congedo può essere presentata anche per periodi di fruizione antecedenti la domanda stessa, purché ricadenti nell’arco temporale che va dal 22 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021.

Nel caso di domanda di “Congedo parentale SARS CoV-2” avente ad oggetto periodi parzialmente o totalmente coincidenti con periodi di congedo parentale fruiti esclusivamente tra il 22 ottobre 2021 e la data di rilascio della procedura di domanda del nuovo “Congedo parentale SARS CoV-2”, la domanda del nuovo congedo sostituisce la precedente domanda di congedo parentale senza necessità di invio da parte dell’utente di formale comunicazione di annullamento della domanda di congedo parentale. 

Il congedo può essere fruito sia in modalità giornaliera che oraria.

Saranno successivamente fornite, con apposito messaggio, le indicazioni per la presentazione della domanda di “Congedo parentale SARS CoV-2” ai sensi dell’articolo 9, commi 1 e 6, del decreto-legge n. 146/2021.

L’Istituto, nella medesima circolare, fornisce anche le istruzioni per la compilazione delle denunce contributive per i datori di lavoro e per il relativo conguaglio.

Per maggiori dettagli e specifiche si rimanda direttamente al testo della sopracitata circolare.

INPS: covid-19 – congedo parentale straordinario

In Primo Piano

Continua a leggere

Esonero contributivo per i beneficiari di assegno di inclusione 

L’Inps ha reso note le prime indicazioni in merito all’esonero introdotto dal Dl 48/2023 relativo alle assunzioni a tempo determinato e indeterminato e per la trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato di soggetti beneficiari dell’Assegno di inclusione e del Supporto per la formazione e il lavoro

Riconteggio debiti contributivi  

L’INPS, con la circolare 4244 del 2023, ha posticipato all’11 di dicembre l’invio delle domande di riconteggio dei debiti contributivi successiva alla procedura di saldo e stralcio introdotta dal decreto lavoro.

Più semplice l’iter di riconoscimento delle prestazioni di invalidità

L’Inps, con il messaggio n. 4193 del 24/11/2023, rende noto il rilascio della prima versione del Portale della Disabilità.