20 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

INPS: Artigiani ed esercenti attività commerciali – contribuzione 2018

Con la circolare n. 27 del 12 febbraio 2018, l’Inps comunica che le aliquote contributive per il finanziamento delle gestioni pensionistiche dei lavoratori artigiani e commercianti, per l’anno 2018, sono pari alla misura del 24%.

Continuano ad applicarsi, anche per l’anno 2018, le disposizioni di cui all’articolo 59, comma 15, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, relative alla riduzione del 50% dei contributi dovuti dagli artigiani e dagli esercenti attività commerciali con più di 65 anni di età, già pensionati presso le gestioni dell’Istituto.

Per i soli iscritti alla gestione degli Esercenti attività commerciali, alla predetta aliquota dovrà essere sommato lo 0,09%, a titolo di aliquota aggiuntiva istituita dall’articolo 5 del decreto legislativo 28 marzo 1996, n. 207, ai fini dell’indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale. L’obbligo al versamento di tale contributo è stato prorogato, ad opera dell’articolo 1, comma 490, lett b), della legge n.147 del 2013, fino al 31 dicembre 2018.

Per effetto di quanto disposto dall’articolo 49, comma 1 della legge 23 dicembre 1999, n. 488 e successive modificazioni ed integrazioni, è dovuto, inoltre, un contributo per le prestazioni di maternità stabilito, per gli iscritti alle gestioni degli artigiani e dei commercianti, nella misura di € 0,62 mensili.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

INPS: aliquote contributive per aziende agricole 2023

INPS: aliquote contributive per aziende agricole 2023. L’INPS, con la circolare n. 18 del 10/02/2023, rende note le aliquote contributive applicate, per l’anno 2023, alle aziende agricole che impiegano operai a tempo indeterminato e a tempo determinato.

Riduzione aliquota contributiva agricoli

Riduzione aliquota contributiva agricoli. L’INPS, con il messaggio n. 1666 del 14 aprile 2022, ha fornito chiarimenti in merito alle tipologie di datori di lavoro per i quali sono applicabili le riduzioni delle aliquote contributive di cui all'art. 9, comma 5, L. n. 67/1988 dovute dai datori di lavoro agricolo per i propri dipendenti, nei territori montani e nelle zone agricole svantaggiate.

Gestioni Artigiani e Commercianti – Avvisi Bonari per le rate sospese Covid

Gestioni Artigiani e Commercianti – Avvisi Bonari per le rate sospese Covid. L’Inps, con il messaggio n. 1430 del 30 marzo 2022, ha informato che sono in corso le elaborazioni per l’emissione degli Avvisi Bonari relativi alle rate riguardanti la contribuzione fissa con scadenza settembre e novembre 2020 nonché febbraio 2021 per i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni degli Artigiani e dei Commercianti.