23 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Immigrazione, decreto Flussi: ancora possibile aderire a procedure semplificate

Immigrazione, decreto Flussi: ancora possibile aderire a procedure semplificate. Lo ha fatto sapere il ministero del Lavoro.

E’ ancora possibile aderire al protocollo d’intesa volto alla semplificazione delle procedure d’ingresso in Italia di cittadini stranieri ed extracomunitari per motivi di lavoro, come previsto dal Decreto Legge n. 73/2022 e dal Decreto Flussi.

In particolare, i datori di lavoro associati alle organizzazioni comparativamente più rappresentative a livello nazionale aderenti alla sottoscrizione del Protocollo d’Intesa con il ministero del Lavoro e delle politiche sociali di durata biennale e rinnovabile, verranno esentati dalla presentazione dell’asseverazione connessa alla verifica dei requisiti concernenti l’osservanza delle prescrizioni del contratto collettivo di lavoro e la congruità del numero delle richieste d’ingresso. 

La procedura è accessibile all’indirizzo email DGImmigrazioneDiv3@lavoro.gov.it.

Leggi il comunicato stampa del 14 settembre 2023.

Immigrazione, decreto Flussi: ancora possibile aderire a procedure semplificate.

In Primo Piano

Continua a leggere

Decreto flussi. Gli adempimenti per l’ingresso dei lavoratori extracomunitari

Disponibile il nuovo modulo riservato ai datori di lavoro che intendano assumere lavoratori stranieri residenti all’estero per il triennio 2023-2025. L’iter da seguire richiede che i datori di lavoro interessati alla richiesta di personale presentino un’apposita domanda presso il centro...

Decreto flussi, a dicembre giornate click day per entrate legali lavoratori extracomunitari

Con il D.P.C.M. 27 settembre 2023 la programmazione dei flussi d’ingresso legale. Programmate per dicembre le prime giornate click day per attivare le procedure per le domande di entrata e assunzione riferite alle quote del 2023.  Le domande potranno essere...

Decreto flussi, dal 4 dicembre click day per il lavoro domestico

Dal 2023 al 2025 sono 28.500 i posti in Italia per colf e badanti non comunitari. Dal 4 dicembre 2023 le persone interessate ad assumere in casa personale non comunitario da impiegare nel lavoro domestico o nell'assistenza familiare potranno...