4 Marzo 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Decreto Crescita: esteso il bonus sud per le assunzioni da gennaio 2019

Decreto Crescita: esteso il bonus sud per le assunzioni da gennaio 2019. Il Decreto Crescita ha previsto, tra le altre cose, lo stanziamento di risorse aggiuntive al fine di garantire la necessaria copertura ed estendere anche al primo quadrimestre del 2019 la possibilità di fruire del Bonus Sud. Tale incentivo, come si ricorderà, era stato previsto soltanto per le assunzioni con decorrenza maggio 2019 causando non pochi disagi a quei datori di lavoro che avevano effettuato assunzioni nei mesi precedenti.

Naturalmente i datori di lavoro che hanno effettuato assunzioni tra il 1° gennaio 2019 e il 30 aprile 2019 potranno usufruire del Bonus Sud soltanto se in possesso dei requisiti previsti dal decreto ANPAL che continuano a rimanere validi.

Grazie all’emendamento introdotto dal Decreto Crescita, il Bonus è finanziato retroattivamente attingendo, per circa 200 milioni di euro, alle risorse a carico del programma operativo complementare “sistemi di politiche attive per l’occupazione 2014-2020”.

Si evidenzia che datori di lavoro e intermediari sono ancora in attesa dell’emanazione della circolare INPS contenente le necessarie istruzioni per poter fruire dello sgravio.

Si ricorda che l’incentivo viene riconosciuto per i nuovi rapporti di lavoro instaurati nel corso del 2019 con sede di lavoro nelle c.d. regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) o nelle c.d. regioni in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna).

Possono richiedere l’agevolazione i datori di lavoro, attivi nel settore privato, che assumono soggetti disoccupati. Per maggiori informazioni leggi qui.

Decreto Crescita: esteso il bonus sud per le assunzioni da gennaio 2019.

In Primo Piano

Continua a leggere

Decreto Lavoro: incentivi per l’assunzione di NEET

Il legislatore, con il cd. Decreto lavoro (n. 48 del 2023), ha inserito nell’ordinamento un nuovo incentivo all’assunzione dei giovani a tempo indeterminato a tempo pieno o a tempo parziale almeno al 60%.

Osservatorio sul precariato: i dati di gennaio 2023

L’INPS, in data 20 aprile 2023, ha reso nota la pubblicazione dell’Osservatorio sul precariato con i dati relativi al mese di gennaio 2023.

Contratto di espansione e incentivi all’occupazione per le assunzioni

Con il messaggio 1450/2023, L’INPS fornisce un importante chiarimento, affermando come anche per le assunzioni effettuate dal datore di lavoro in attuazione di un contratto di espansione, possono essere applicate le agevolazioni esistenti, anche se tali assunzioni sono realizzate in esecuzione di un contratto di espansione con in corso la cassa integrazione.