26 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

I congedi per il padre 2017: i chiarimenti dell’Istituto

Con il Messaggio n. 828 del 24 febbraio 2017, l’Inps ricorda che i congedi obbligatori per i padri lavoratori dipendenti sono stati prorogati anche per le nascite, le adozioni/affidamenti avvenute nell’anno solare 2017.

Il suddetto congedo obbligatorio, ricorda ancora l’Istituto, è pari a due giorni da fruire, anche in via non continuativa, entro i cinque mesi di vita o dall’ingresso in famiglia o in Italia (in caso di adozione/affidamento nazionale o internazionale) del minore.

Il congedo facoltativo per i padri, invece, non è stato prorogato per l’anno 2017 e, pertanto, non potrà essere fruito né indennizzato da parte dell’Istituto.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Esonero contributivo per i beneficiari di assegno di inclusione 

L’Inps ha reso note le prime indicazioni in merito all’esonero introdotto dal Dl 48/2023 relativo alle assunzioni a tempo determinato e indeterminato e per la trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato di soggetti beneficiari dell’Assegno di inclusione e del Supporto per la formazione e il lavoro

Riconteggio debiti contributivi  

L’INPS, con la circolare 4244 del 2023, ha posticipato all’11 di dicembre l’invio delle domande di riconteggio dei debiti contributivi successiva alla procedura di saldo e stralcio introdotta dal decreto lavoro.

Più semplice l’iter di riconoscimento delle prestazioni di invalidità

L’Inps, con il messaggio n. 4193 del 24/11/2023, rende noto il rilascio della prima versione del Portale della Disabilità.