20 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Cassazione: 3 giorni di permesso Legge 104 anche per i lavoratori in part-time

Con la sentenza 4069 del 20 febbraio 2018, la Corte di Cassazione ha stabilito, in linea con precedenti pronunce, che i tre giorni di permesso per l’assistenza di un familiare con handicap (art. 33 L.104/1992) non devono essere riproporzionati in caso di lavoro part time verticale che comporti una prestazione per un numero di giornate superiore al 50% di quello ordinario.

La Suprema Corte ha infatti sottolineato che l’eventuale riproporzionamento andrebbe a svantaggio dei diritti del disabile che la sopracitata normativa mira a tutelare.

Fonte: Corte di Cassazione

In Primo Piano

Continua a leggere

Permessi disabili: integrato con nuove funzionalità lo sportello telematico  

Lo sportello telematico utilizzato per l’acquisizione delle istanze per la fruizione dei permessi di cui all’articolo 33 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, è stato integrato con la nuova funzionalità “Variazione dati domanda”. Diventa quindi possibile modificare le...

Permessi legge 104, revisione, invalidità, qualcosa può cambiare

Il verbale di invalidità che attesta la condizione di disabilità grave di un soggetto può essere revisionato oppure no.

Rifiuto della trasformazione in part time: l’ordinanza della Cassazione

La Cassazione, con l’ordinanza n. 12244 del 9 maggio 2023, ha affermato che per far sì che il rifiuto di trasformare il rapporto di lavoro in part – time si configuri come giustificato motivo oggettivo di licenziamento, nonostante il divieto posto dall’art. 8, comma 1, del D.lgs. n. 81 del 2015, il datore di lavoro deve dimostrare la sussistenza di effettive esigenze economiche e organizzative tali da non consentire il mantenimento della prestazione a tempo pieno.