19 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Tributi sospesi per le popolazioni colpite dal sisma: firmato il decreto

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze informa che, a partire dal 24 agosto 2016, sono sospesi i versamenti delle imposte e gli adempimenti tributari per tutti i contribuenti che sono residenti o operano nei comuni colpiti dal sisma che ha interessato il Centro Italia.  Il Ministro Padoan ha, infatti, firmato il decreto di sospensione, che sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale a breve.

Come precisa il Ministero, la sospensione riguarda anche i versamenti e gli adempimenti derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e quelli conseguenti ad accertamenti esecutivi.

La ripresa dei versamenti avverrà dal 20 dicembre 2016.

Le regioni interessate dal provvedimento di sospensione sono: Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria.

Di seguito, l’elenco dei comuni colpiti dal sisma oggetto della sospensione:

MARCHE

  1. Acquasanta Terme (AP)
  2. Arquata del Tronto (AP)
  3. Montefortino (FM)
  4. Montegallo (AP)
  5. S. Montemonaco (AP)

ABRUZZO

  1. Montereale (AQ)
  2. Capitignano (AQ)
  3. Campotosto (AQ)
  4. Valle Castellana (TE)
  5. Rocca Santa Maria (TE)

LAZIO

  1. Accumoli (RI)
  2. Amatrice (RI)
  3. Cittareale (RI)

UMBRIA

  1. Cascia (PG)
  2. Monteleone di Spoleto (PG)
  3. Norcia (PG)
  4. Preci (PG)

Viene, inoltre, specificato che, con un successivo decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze possono essere individuati, sulla base delle comunicazioni della Protezione Civile, altri comuni colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto 2016 ai quali si applica la sospensione.

Fonte: Ministero dell’Economia e delle Finanze

In Primo Piano

Continua a leggere

Nuovo modello per il distacco trasnazionale

Nuovo modello per il distacco trasnazionale. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato sul proprio portale istituzionale delle novità in materia di distacco trasnazionale, adottando quanto previsto dal Decreto n. 170 del 6 agosto 2021.

MISE: tasso per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione per le agevolazioni alle imprese

MISE: tasso per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione per le agevolazioni alle imprese. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 151 del 30 giugno 2022, da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, il Decreto 23 giugno 2022 recante l’aggiornamento del tasso da applicare per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione ai fini della concessione ed erogazione delle agevolazioni a favore delle imprese.

Min. lavoro: dal 23 giugno invio del rapporto Pari opportunità

Min. lavoro: dal 23 giugno invio del rapporto Pari opportunità. A partire da giovedì 23 giugno 2022 sarà reso operativo all’indirizzo web https://servizi.lavoro.gov.it.