17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Verde Svizzera: le stime sul 2024

Economia, salari nominali, inflazione, occupazione. Come sta la Confederazione Elvetica? In Svizzera l’economia è in ripresa a partire dal secondo semestre 2024 per effetto della ripresa delle esportazioni e senza contare gli eventi sportivi.

Queste le previsioni (brillanti) del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF) e la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) che stimano un aumento del Pil all’1,2%.

Meno positive, sembrano, le stime per l’occupazione.

La crescita inferiore alla media degli ultimi tempi sta lasciando il segno – modesto – sul mercato del lavoro. 

La previsione per il tasso di disoccupazione nel 2024 è ora del 2,4% invece del 2,3% e del 2,6% invece del 2,5% per il 2025.

Le stime dell’Ufficio di statistica.

Il lieve aumento previsto per i salari nominali in Svizzera non andrà di pari passo con l’inflazione. È la previsione per il 2024 diffusa oggi dall’Ufficio di Statistica federale.

Secondo una prima stima dell’UST i salari nominali dovrebbero aumentare dello 0,6% (contro l’1,7% dell’anno scorso) mentre il balzo atteso dei rincari potrebbe arrivare all’1,5%.

Secondo gli esperti di Neuchâtel, nel 2022 i salari sono aumentati dello 0,9% in termini nominali e diminuiti dell’1,9% in termini reali. Gli effetti dello shock pandemico.

In Primo Piano

Continua a leggere

Mercato occupazionale: rapporto 2024 

Cresce l'occupazione in Italia? I contratti attivati sarebbero in calo sugli anni scorsi mentre sono in aumento i contratti a tempo determinato. Lo dice, anzi lo scrive, il ministero del Lavoro nel Rapporto annuale sulle Comunicazioni Obbligatorie 2024 presentato il 19...

Indagine sul tasso occupazionale dei laureati: presentato il report 2024 di AlmaLaurea

Calati rispetto all’anno precedente i livelli occupazionali del 2023 dei laureati, salvo per quanto concerne i laureati di primo livello a tre e a cinque anni dal conseguimento del titolo, tra i quali il tasso di occupazione ha raggiunto...

Rapporti Istat, cambio in vent’anni

L’Italia si mostra diversa. Dal lavoro ai giovanissimi. L’evoluzione dell’occupazione negli ultimi venti anni. Vent’anni in cui tutto è cambiato. Dal 2004 al 2023 la composizione per età dell’occupazione in Italia è strutturalmente cambiata. Lo sostiene l’Istat nel suo...