23 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

“SPID-Only”, il sistema pubblico di identità

“SPID-Only”, il sistema pubblico di identità. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la circolare del 01/09/2020 con cui comunica lo switch-off delle credenziali “cliclavoro” utilizzate per accedere ai servizi online, in favore del Sistema Pubblico di identità digitale.

A partire dal 15 novembre 2020 non sarà più possibile accedere sul sito del Ministero del Lavoro con le precedenti credenziali ma solo ed esclusivamente mediante l’identità SPID o eIDAS per i paesi stranieri aderenti.

In questo modo la Pubblica Amministrazione compie un passo in più verso una completa digitalizzazione delle prestazioni offerte accessibili a tutti, resasi ancor più importante a seguito dell’emergenza epidemiologica che ci ha colpiti, confermato anche dal DL Semplificazioni.

Solo con l’identità digitale SPID ci si potrà autenticare nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e si applica a tutti i servizi da essa erogati, la quale è chiamata a dismettere le proprie credenziali per l’accesso ai servizi on line, in quanto a partire dal 28 febbraio 2021 sarà l’unico strumento per poter accedere a tutti i servizi digitali.

Fonte: Ministero del Lavoro

“SPID-Only”, il sistema pubblico di identità

In Primo Piano

Continua a leggere

Firmato il protocollo per 10mila posti di lavoro per poveri

Nel quadro delle nuove misure a sostegno del progetto di inclusione sociale, si colloca il recente accordo concluso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali insieme ad Anpal Serviz con il Consorzio Elis, in data 27 giugno 2023, al fine di includere, tra i beneficiari dei servizi di orientamento, formazione e politica attiva, anche coloro che versano in condizioni di povertà ed emarginazione sociale, tra i quali si annoverano anche i percettori dell’assegno di inclusione.

Aumentano in centro Italia i contratti di lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in data 9 giugno 2023, ha pubblicato la Nota trimestrale relativa al I trimestre 2023, tratta dal Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Come va il mercato del lavoro in Italia

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha reso nota la pubblicazione, in data 1/03/2023, del Rapporto annuale sulle Comunicazioni Obbligatorie 2023, curato dalla Direzione generale delle Politiche attive del lavoro e dal Segretariato generale-Ufficio di Statistica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.