24 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Imprese, semplificato il rilascio Durc

Tramite il nuovo servizio Inail di “simulazione regolarità contributiva”. Con le istruzioni operative del 6 giugno 2024 parte il servizio di “Simulazione Regolarità Contributiva” attivato per velocizzare la procedura di rilascio del Durc; lo fa sapere l’inail spiegando nel dettaglio come funziona il servizio.

“Le imprese o gli intermediari da essi delegati  potranno verificare con modalità esclusivamente telematiche su base volontaria e in tempo reale  la regolarità contributiva nei confronti dell’Inps, dell’Inail o delle Casse Edili, fino a 15 giorni prima della scadenza del Durc in corso di validità” scrive l’Istituto.

“Tale verifica può avvenire a seguito di indicazione del codice fiscale del soggetto da verificare mediante il servizio Durc Online presente nei portali Inps e Inail.

Il nuovo servizio permette, ove presente un Durc  in corso di validità, di effettuare una simulazione a decorrere dal quindicesimo giorno che precede la data di scadenza del documento. 

La verifica terrà conto della situazione contributiva corrispondente ‘al secondo mese antecedente la data di scadenza del Durc’ “.

Di seguito nel documento sono descritte le altre situazioni in cui è possibile incorrere. Dalla mancanza del Durc alla non regolarità contributiva:  l’Istituto spiega cosa fare.

Leggi il documento.

In Primo Piano

Continua a leggere

Inps, servizio Durc On line tramite SPID, CIE e CNS

Inps, servizio Durc On line tramite SPID, CIE e CNS. Mediante circolare n. 146/2021 vengono fornite dall’Inps, in accordo con l’Inail, le indicazioni operative per l’accesso al servizio Durc On Line; viene comunicato che a decorrere dal 1° ottobre 2021 sarà possibile accedere al servizio predetto accedendo al portale istituzionale e selezionando la voce “Prestazioni e

INAIL: Durc Online – accesso tramite SPID, CNS e CIE

INAIL: Durc Online – accesso tramite SPID, CNS e CIE. L’Inail ricorda che a partire dal 1° ottobre stesso l’accesso ai servizi online

Proroga validità DURC on-line

Proroga validità DURC on-line. L’INPS chiarisce che i Durc On Line, con scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, sono validi fino a 90 giorni