23 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Proroga validità DURC on-line

Proroga validità DURC on-line. L’INPS ha pubblicato il messaggio n. 2998/2020 con cui chiarisce che a seguito della soppressione del comma 1 dell’articolo 81 del decreto-legge 34/2020, i Durc On Line, con scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, sono validi fino a 90 giorni successivi alla fine dello stato di emergenza.

A seguito della soppressione del citato comma 1, art. 81, i Durc On Line rientrano tra i documenti menzionati al comma 2 dell’art. 103 del DL 18/2020 e quindi, conservano la loro validità ope legis fino al 29 ottobre 2020.

Ciò è valido ad eccezione delle stazioni appaltanti e amministrazioni procedenti nel corso di un procedimento contrattuale volto alla selezione del contraente o per l’attivazione di servizi, forniture o lavori, per i quali la richiesta di verifica della regolarità contributiva seguirà le ordinarie regole previste dal D.M. 30 gennaio 2015.

In considerazione di quanto sopra, è stata implementata la procedura online per consentire, attraverso la funzione “Consultazione”, in mancanza di un documento che attesti la regolarità contributiva, l’acquisizione dell’ultimo Durc On Line già emesso che riporta nel campo scadenza la data compresa tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020.

Il sistema consentirà la proposizione di una nuova richiesta secondo gli ordinari criteri, anche in presenza di un Durc con validità prorogata.

In caso di esito regolare, il Durc On Line sarà l’unico documento visibile e sostituirà quello con validità prorogata; mentre, nel caso contrario, sarà consultabile il Durc On Line con validità prorogata e sarà disponibile al richiedente il documento denominato “Verifica regolarità contributiva”.

Fonte: INPS

Proroga validità DURC on-line

In Primo Piano

Continua a leggere

Imprese, semplificato il rilascio Durc

Tramite il nuovo servizio Inail di “simulazione regolarità contributiva”. Con le istruzioni operative del 6 giugno 2024 parte il servizio di “Simulazione Regolarità Contributiva” attivato per velocizzare la procedura di rilascio del Durc; lo fa sapere l'inail spiegando nel...

Prestazioni sociali: aggiornati gli Assegni per il Nucleo Familiare 

Aggiornati gli importi degli assegni secondo le variazioni Istat. Lo ha reso noto L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS). La variazione, prevista per legge annualmente, è stata calcolata dall’ISTAT tra il 2023 e il 2022 pari al +5,4%. I livelli...

Congedi parentali all’80%, cosa c’è da sapere

L’INPS, con il messaggio 1629/2024 torna nuovamente a parlare di congedo parentale all’80%. Nel messaggio vengono forniti chiarimenti in merito alla gestione degli arretrati.