17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Osservatorio sul Reddito di Cittadinanza maggio 2020

Osservatorio sul Reddito di Cittadinanza maggio 2020. È stato pubblicato dall’INPS l’Osservatorio sul Reddito di Cittadinanza con i dati, aggiornati all’8 giugno 2020, relativi ai nuclei percettori di Reddito e Pensione di Cittadinanza tra aprile 2019 e maggio 2020.

Si registrano pervenute all’Istituto un totale di domande pari a 1.952.640: di queste, 1.315.511 sono state accolte. Nel dettaglio, 146.495 risultano attualmente in lavorazione, mentre 490.634 sono state respinte o cancellate. Da aprile 2019 ad oggi sono decaduti dal diritto un numero di nuclei pari a 144.495.

Si segnala che il maggior numero di domande sono pervenute dalle regioni meridionali e dalle isole (n. 1.099.526 domande); a seguire troviamo il nord (n. 523.236 domande); fanalino di coda il blocco rappresentato dalle regioni del Centro (n. 317.878 domande).

Ricordiamo che all’interno della sezione dedicata vi è la possibilità di consultare i dati relativi ai nuclei beneficiari del Reddito e della Pensione di Cittadinanza, alle persone coinvolte e all’importo medio del beneficio attraverso l’Osservatorio statistico navigabile. I dati, ottenuti attraverso la selezione personalizzata, sono esportabili in formato excel.

Fonte: INPS

In Primo Piano

Continua a leggere

Congedi parentali all’80%, cosa c’è da sapere

L’INPS, con il messaggio 1629/2024 torna nuovamente a parlare di congedo parentale all’80%. Nel messaggio vengono forniti chiarimenti in merito alla gestione degli arretrati.

Fringe benefit e stock option: entro il 21 febbraio la trasmissione dei dati relativi al personale cessato  

L’articolo 40 del Decreto Lavoro (D.L. n. 48/2023) convertito nella legge n. 83/2023, ha elevato, per il solo periodo d’imposta 2023, da 258,23 euro a 3.000 euro il limite di esenzione previsto per i beni ceduti e i servizi...

Congedo straordinario: computo delle mensilità aggiuntive   

A seguito delle richieste di chiarimenti pervenute all’Inps, con il messaggio n. 30 del 4 gennaio 2024, l’Istituto comunica le modalità di computo del rateo della tredicesima e della quattordicesima mensilità ai fini del calcolo dell’indennità per il congedo...