20 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Modello 730/2019: Quadro E compilazione – sez. III A e III B

Modello 730/2019: Quadro E compilazione – sez. III A e III B

Di seguito si riportano le indicazioni per la corretta compilazione delle Sezioni III A e III B del Quadro E del Modello 730/2019.

Nella sezione III A del Quadro E vanno indicate, nello specifico, le spese sostenute nel corso del 2018 o degli anni precedenti per gli interventi di recupero del patrimonio; all’interno della Sezione III B vanno indicate, invece, le spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio iniziati a partire dal 2011.

La Sezione III A è interessata quest’anno da una novità: sono stati, infatti, introdotti due nuovi codici da indicare nella colonna 2 che riguardano il c.d. “bonus verde”; tale bonus, come noto, prevede il riconoscimento di una detrazione pari al 36%.

All’interno della Sezione III B, destinata agli interventi di recupero del patrimonio edilizio, vanno indicati i dati catastali degli immobili e tutti gli altri dati necessari per poter fruire della detrazione.

La suddetta sezione deve essere compilata soltanto per le spese sostenute nel corso del 2018. Per le spese sostenute negli anni compresi tra il 2011 e il 2017 non è, invece, obbligatorio indicare nuovamente i dati identificativi degli immobili, se questi dati sono già stati riportati nelle dichiarazioni dei redditi presentate con riferimento ai suddetti anni d’imposta.

Leggi anche

In Primo Piano

Continua a leggere

Disponibilità del servizio di presentazione della Comunicazione per la ricezione dei Mod. 730-4

Disponibilità del servizio di presentazione della Comunicazione per la ricezione dei Mod. 730-4. Con comunicato pubblicato nella home del portale dell’Agenzia delle Entrate viene reso noto che a partire dal giorno 8 aprile 2022 è stato riattivato il servizio di acquisizione dei file contenenti le comunicazioni per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4.

Presentazione delle comunicazioni di diniego dei modelli 730-4 2021

Presentazione delle comunicazioni di diniego dei modelli 730-4 2021. Dal 5 luglio è possibile per i sostituti comunicare il diniego

Credito di imposta per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione

Credito di imposta per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione. sono diverse le novità che saranno contenute nel decreto