24 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Ministero del Lavoro – nota del III trimestre 2020

Ministero del Lavoro – nota del III trimestre 2020. Nella giornata del 9 dicembre 2020, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato la nota trimestrale relativa al III trimestre 2020. Il documento effettua un report tratto dal Sistema informativo Statistico delle Comunicazioni obbligatorie.

In tale trimestre sono state registrate 2 milioni e 824 mila attivazioni, alle quali si aggiungono un numero di trasformazioni a tempo indeterminato pari a 163 mila.

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, il numero di contratti attivati diminuisce del 7,1%; a risentirne maggiormente la componente maschile (-7,4%) rispetto a quella femminile (-6,8%).  Settore più colpito risulta essere quello dell’industria (- 13,7%).

Per quanto riguarda la tipologia di contratti cresce il peso delle attivazioni attuate mediante contratto a tempo determinato (+1,8%) che rappresentano il 67,6% del totale delle attivazioni; al contrario calano le attivazioni a tempo indeterminato (- 2,0%) che rappresentano il 18,2% del totale.

I dati totali, cosi come per lo scorso trimestre, risentono fortemente di tutti gli eventi strettamente correlati all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

In Primo Piano

Continua a leggere

Flussi 2024: ulteriori quote per lavoro subordinato stagionale 

Il ministero del Lavoro, con la nota n. 231 del 2024, è intervenuto in merito alle conversioni in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e autonomo comunicando un’ulteriore assegnazione territoriale di tali quote, al fine di soddisfare tutte le...

Immigrazione, decreto Flussi: ancora possibile aderire a procedure semplificate

Immigrazione, decreto Flussi: ancora possibile aderire a procedure semplificate. Lo ha fatto sapere il ministero del Lavoro. E’ ancora possibile aderire al protocollo d’intesa volto alla semplificazione delle procedure d’ingresso in Italia di cittadini stranieri ed extracomunitari per motivi di lavoro, come...

Firmato il protocollo per 10mila posti di lavoro per poveri

Nel quadro delle nuove misure a sostegno del progetto di inclusione sociale, si colloca il recente accordo concluso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali insieme ad Anpal Serviz con il Consorzio Elis, in data 27 giugno 2023, al fine di includere, tra i beneficiari dei servizi di orientamento, formazione e politica attiva, anche coloro che versano in condizioni di povertà ed emarginazione sociale, tra i quali si annoverano anche i percettori dell’assegno di inclusione.