24 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Inps: pubblicata la prima circolare su quota 100

L’Inps con la circolare n. 11 del 29 gennaio 2019 ha fornito i primi chiarimenti in merito ai requisiti di accesso e al regime delle decorrenze delle forme pensionistiche anticipate.

La circolare si concentra, in particolare, sulla cosiddetta quota 100, sulla pensione di cui all’articolo 24, comma 10 del decreto – legge 6 dicembre 2011, n. 201 (convertito con modificazione dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214), sulla pensione c.d. opzione donna e sulla pensione lavoratori c.d. precoci.

In merito alla “Pensione quota 100” sono stati chiariti, tra le altre cose, i destinatari della norma, la possibilità di cumulo dei periodi assicurativi ai fini del perfezionamento del requisito contributivo nonché i termini di decorrenza del trattamento pensionistico (con alcune differenze per i lavoratori del settore privato e pubblico).

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Ape sociale, si può richiedere il sussidio

L’Inps spiega come fare. Per il 2024 il requisito anagrafico per accedere al sussidio Ape Sociale è stabilito a 63 anni e 5 mesi. Lo ha reso noto l’Inps con la Circolare n. 35/2024. La circolare reca indicazioni dopo le modifiche introdotte...

Pensioni e Legge di Bilancio  

Quali sono le modifiche al sistema pensionistico recate dalla legge di Bilancio 2024? Cambiano con la legge n. 213/2023 alcune misure nel sistema pensionistico: le modifiche riguardano Quota 103, APE sociale e Opzione Donna e poi tutta la platea dei lavoratori con primo...

Fringe benefit e stock option: entro il 21 febbraio la trasmissione dei dati relativi al personale cessato  

L’articolo 40 del Decreto Lavoro (D.L. n. 48/2023) convertito nella legge n. 83/2023, ha elevato, per il solo periodo d’imposta 2023, da 258,23 euro a 3.000 euro il limite di esenzione previsto per i beni ceduti e i servizi...