20 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

INPS: NASpI e compatibilità con lo svolgimento di attività lavorativa subordinata

Con il messaggio n. 1162 del 16 marzo 2018, l’Inps ha fornito chiarimenti in merito ad alcuni particolari aspetti connessi all’accesso all’indennità di disoccupazione NASpI e/o alla sua compatibilità in caso di titolarità di rapporto di lavoro intermittente o nelle ipotesi di rioccupazione come OTD in agricoltura.

In sintesi, l’Istituto ha precisato che, in tali fattispecie, la cumulabilità del reddito percepito con la fruizione dell’ammortizzatore dipende dalla durata del rapporto e dal reddito percepito. In relazione a ciò, resta fermo il criterio generale in base al quale il cumulo è consentito se dal rapporto di lavoro subordinato derivi un reddito annuo non superiore agli 8.000 euro, con una durata massima del rapporto comunque non superiore a 6 mesi di lavoro effettivo.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Licenziamento e ticket Determinato il massimale NASpI

Quota 2024 a 1.550,42 euro. Calcolata la base della contribuzione dovuta in applicazione dell’obbligo di versamento del ticket di licenziamento. Lo ha comunicato l'Inps con il messaggio n. 531 del 7 febbraio 2024.   Nuovo massimale NaspI per il calcolo...

Diritto alla Naspi può venire meno

Diritto alla Naspi può venire meno. Lo ha deciso la Corte di Cassazione. La percezione della Naspi decade se non vengono resi noti gli altri eventuali rapporti autonomi in essere.  La Corte di Cassazione con l’ordinanza 846 del 9 gennaio scorso...

Indennità di disoccupazione Naspi, adempimenti al 31 gennaio

Chi beneficia dei sussidi deve comunicare il reddito. Con il messaggio n. 4361 del 5 dicembre 2023, l’Inps ha fatto sapere quali sono i prossimi adempimenti a carico dei beneficiari delle prestazioni di disoccupazione NASpi. Entro il 31 gennaio 2024...