23 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Indennità Covid-19 del mese di maggio

Indennità Covid-19 del mese di maggio. L’INPS comunica che, in relazione al mese di maggio, è attivo il servizio dedicato per la presentazione delle domande di indennità Covid-19.

Come noto tale misura di sostegno è stata introdotta dal Decreto Rilancio (Articolo 84, commi 2,3 e 6 Decreto-Legge n. 34/2020) col l’obiettivo di supportare economicamente i lavoratori in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

La prestazione economica in oggetto, erogata direttamente dall’Istituto, non concorre alla formazione del reddito ed è riconosciuta a:

  • liberi professionisti con partita iva;
  • collaboratori coordinati e continuativi: in questo caso, qualora tali lavoratori abbiano già ricevuto l’indennità per i mesi di marzo e aprile, non dovranno presentare nuova domanda;
  • lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti balneari: come per i collaboratori, anche tale categoria di lavoratori, non dovrà presentare una nuova domanda se si è già usufruito de bonus per marzo e aprile.

Fonte: INPS

Indennità Covid-19 del mese di maggio

In Primo Piano

Continua a leggere

Congedi parentali all’80%, cosa c’è da sapere

L’INPS, con il messaggio 1629/2024 torna nuovamente a parlare di congedo parentale all’80%. Nel messaggio vengono forniti chiarimenti in merito alla gestione degli arretrati.

Fringe benefit e stock option: entro il 21 febbraio la trasmissione dei dati relativi al personale cessato  

L’articolo 40 del Decreto Lavoro (D.L. n. 48/2023) convertito nella legge n. 83/2023, ha elevato, per il solo periodo d’imposta 2023, da 258,23 euro a 3.000 euro il limite di esenzione previsto per i beni ceduti e i servizi...

Congedo straordinario: computo delle mensilità aggiuntive   

A seguito delle richieste di chiarimenti pervenute all’Inps, con il messaggio n. 30 del 4 gennaio 2024, l’Istituto comunica le modalità di computo del rateo della tredicesima e della quattordicesima mensilità ai fini del calcolo dell’indennità per il congedo...