17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Il decreto Crescita e tariffe INAIL

Il decreto Crescita e tariffe INAIL. La Legge di Bilancio 2019, come noto, aveva rivisto il sistema delle tariffe dei premi INAIL per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Il nuovo impianto tariffario, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019, aveva soltanto carattere sperimentale. Nell’intenzioni originarie del legislatore, infatti, il nuovo impianto sarebbe rimasto in vigore soltanto per il triennio 2019-2021.

In fase di conversione del Decreto Crescita, il legislatore ha ritenuto, invece, opportuno stabilizzare il nuovo sistema delle tariffe dei premi INAIL per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. La stabilizzazione del nuovo impianto tariffario entrerà in vigore a partire dal 2023 lasciando, di fatto, un vuoto normativo in materia per l’anno 2022.

La struttura complessiva del nuovo impianto INAIL resta, in ogni caso, invariata. Sono sempre previste quattro tariffe settoriali (industria, artigianato, terziario ed altre attività) suddivise in dieci gruppi merceologici di attività. Tali gruppi, numerati da zero a nove, sono a loro volta suddivisi in altri gruppi, sottogruppi e voci di rischio.

Con la conversione in legge del Decreto Crescita resta confermata, tra le altre cose, anche l’abrogazione del premio supplementare silicosi e asbestosi; abrogazione sempre prevista dalla Legge di Bilancio 2019.

Si ricorda, inoltre, che per il triennio 2018-2020 non si applica l’addizionale a carico delle imprese sui premi assicurativi relativi ai settori lavorativi che prevedono l’esposizione all’amianto.

Leggi anche qui

In Primo Piano

Continua a leggere

Disabilità. Progetti di formazione al lavoro, al via le domande dei fondi

Finanziamenti per tutela pari opportunità. Dal 6 al 17 maggio le imprese e i datori di lavoro possono presentare progetti di formazione e chiedere l’accesso ai fondi. Lo ha fatto sapere tramite Avviso Pubblico l’Inail.  La quota massima di finanziamento per...

Aziende. Sicurezza sul lavoro: sì a domande riduzione del tasso di tariffa

Modello semplificato in tema di interventi di miglioramento della sicurezza sul lavoro e prevenzione incidenti. Comunicazione Inail ai datori di lavoro. Nuovo modello di domanda per la riduzione del tasso di tariffa Inail per il 2025 con le istruzioni...

Compensazione fiscale: entrano in vigore alcune variazioni

La legge di bilancio 2024 n. 213 con gli articoli 94 e seguenti ha tracciato nuove regole. Cosa c’è di nuovo? Cambia la possibilità di effettuare compensazioni Rimane la compensazione verticale per i contribuenti che abbiano iscrizioni a ruolo per imposte erariali e relativi...