22 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Giornalisti: versamento contribuzione minima 2016

Con la circolare n. 6 del 5 settembre 2016, l’Inpgi comunica che il 30 settembre p.v.  scade il termine previsto per il pagamento dei contributi minimi per l’anno 2016.  L’Istituto ricorda che sono tenuti al versamento del contributo minimo annuale tutti i giornalisti iscritti alla Gestione separata che nel corso dell’anno 2016 abbiano svolto attività giornalistica in forma autonoma.

Per i giornalisti con un’anzianità di iscrizione all’Ordine professionale fino a cinque anni, valutata alla data del 30 settembre 2016 prendendo a riferimento la data di iscrizione all’Albo professionale, il contributo minimo è ridotto al 50%.
Gli importi dovuti per l’anno 2016 sono i seguenti:

 TIPO CONTRIBUTO Contributo minimo ordinario Contributo minimo ridotto per i giornalisti con meno di 5 anni di anzianità professionale Contributo minimo ridotto per i giornalisti titolari di trattamento pensionistico diretto
 Contributo Soggettivo  208,68  104,34  104,34
 Contributo Integrativo   41,74  20,87   41,74
 Contributo di maternità   40,00 40,00   40,00
 Totale contributo minimo 2016   290,42  165,21  186,08

 

Il pagamento dei contributi dovrà essere eseguito con il Modello F24/Accise che dovrà essere compilato indicando, quale contribuente, i dati anagrafici ed il codice fiscale del giornalista interessato ed utilizzando i seguenti codici:

  • Ente = P
  • Provincia = (lasciare vuoto)
  • Codice tributo = G001
  • Codice identificativo = 22222
  • Mese = 01
  • Anno di riferimento = 2016.

E’ sempre possibile effettuare il versamento mediate bonifico bancario, sul conto intestato all’INPGI, acceso presso l’Agenzia 11 di Roma della BANCA POPOLARE DI SONDRIO, IBAN: IT 24 W 05696 03200 000020000X28. In questo caso è indispensabile che nella causale del versamento sia indicato “AC 2016 seguito dal numero di posizione A-NNNNN (lettera A seguita da 5 cifre) ovvero dal proprio codice fiscale”.

L’Istituto ricorda che non sono tenuti al versamento del contributo minimo i giornalisti che abbiano svolto l’attività esclusivamente nell’ambito di un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, in quanto per questi ultimi, gli adempimenti contributivi sono interamente a carico del committente. Tuttavia, il giornalista deve necessariamente comunicare all’INPGI le modalità con cui svolge la professione.

Fonte: Inpgi

In Primo Piano

Continua a leggere

INPGI: gestione separata – retribuzioni e contributi 2022

INPGI: gestione separata – retribuzioni e contributi 2022. L’INPGI nella giornata del 3 febbraio 2022 ha provveduto a pubblicare due circolari con le quali comunica le retribuzioni ed i contributi per l’anno 2022, nel dettaglio:

INPGI: minimali e massimali 2022 – passaggio in INPS

INPGI: minimali e massimali 2022 – passaggio in INPS. L’INPGI, attraverso la circolare n. 1 del 2 febbraio 2022,  comunica i valori di riferimento per la retribuzione imponibile a fini contributivi applicabili all’anno 2022.

INPGI: avvio della fase operativa per passaggio in INPS

INPGI: avvio della fase operativa per passaggio in INPS. L’INPGI, attraverso un comunicato stampa del 13 gennaio 2022, rende noto l’avviamento della fase operativa per il passaggio  in INPS.