3 Marzo 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Genitori divorziati e ANF: come funziona?

Genitori divorziati e ANF: come funziona? La regola in materia di affidamento dei figli è divenuta quella dell’affidamento condiviso. In questo caso entrambi i genitori hanno diritto a percepire l’assegno per il nucleo familiare. La scelta su quale dei due genitori debba ricedere il diritto è rimandata ad un comune accordo tra le parti.

In mancanza di accordo tra le parti, la regola generale prevede che l’autorizzazione a percepire gli assegni venga concessa al genitore convivente con i figli.

Qualora il genitore convivente con il minore non sia un lavoratore o un titolare di pensione, e quindi non sia titolare in proprio del diritto a percepire la prestazione, la richiesta di ANF può essere presentata anche dall’ex coniuge.

In quest’ultimo caso per poter presentare richiesta è necessario il rispetto dei requisiti reddituali richiesti dalla legge; l’assegno può essere corrisposto direttamente al coniuge del lavoratore avente diritto.

In ogni caso il coniuge legalmente ed effettivamente separato non viene considerato all’interno della composizione del nucleo familiare legittimato a richiedere gli assegni. Il nucleo familiare da prendere a riferimento è rappresentato solamente dal genitore affidatario e dai figli ad esso affidati.

Si ricorda che, a partire dal 1° giugno, la domanda per l’ottenimento degli ANF deve essere presentata esclusivamente per via telematica attraverso il sito web dell’istituto.

Le nuove domande saranno valide per il periodo compreso tra il 1° luglio 2019 e il 30 giugno 2020.

Genitori divorziati e ANF: come funziona?

In Primo Piano

Continua a leggere

Lavoro. Come va l’occupazione (secondo l’Istat)

Pubblicata la nota mensile sull’andamento dell’occupazione in Italia a gennaio 2024. I dati non sono definitivi. Emerge dal documento elaborato dall'Istat che nel mese di gennaio 2024, rispetto al mese di dicembre 2023, sono aumentati gli inattivi e diminuiti sia gli...

Il Chronoworking rivoluziona l’orario di lavoro

All’indomani della pandemia, una nuova percezione del mondo ha portato le persone ad interrogarsi sul proprio stile di vita e su una gestione più sostenibile del tempo.Il modo di approcciarsi al lavoro è cambiato e l’orario di lavoro non...

“Può il mito di Prometeo essere una metafora dell’intelligenza artificiale?”

Pensiamoci. Al mito di Prometeo, già tra le storie importanti dell'antica Grecia, è meglio prestare attenzione.  Una strada, quella delle connessioni, arti e crescita del pensiero, aperta circa un mese fa dal settimanale The Economist. “Are the myths of Pandora...