25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Detassazione premi di produttività: pubblicato il report aggiornato al 15 maggio 2023

Detassazione premi di produttività: pubblicato il report aggiornato al 15 maggio 2023. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con un comunicato pubblicato in data 18 maggio 2023, ha reso nota la pubblicazione del Report sull’andamento dei premi di produttività, ricavato dalla procedura per il deposito telematico dei contratti aziendali e territoriali, relativo alla detassazione dei premi di produttività.

Alla data del 15 Maggio 2023 sono stati depositati 82.232 contratti: 9.306 depositi di conformità si riferiscono a contratti tuttora attivi; di questi, 8.429 sono riferiti a contratti aziendali e 877 a contratti territoriali. Su base nazionale, da maggio 2022 a oggi sono aumentati del 14,36% i contratti integrativi depositati dalle imprese.

Prendendo in considerazione la distribuzione geografica, per ITL competente, delle aziende che hanno depositato i 9.306 contratti tuttora attivi ritroviamo che il 71% è concentrato al Nord, il 18% al Centro e l’11% al Sud. Sulla base di un confronto tra gli accordi siglati del Mezzogiorno nell’ultimo mese (dal 17 aprile al 15 maggio 2023), il Report evidenzia una crescita dell’attrattività dei contratti integrativi per le imprese del Sud,  pari ad un incremento percentuale dal 6 all’11% degli accordi siglati.

Tramite un’analisi per settore di attività economica viene evidenziato come il 60%  dei contratti attivi si posiziona nel settore dei servizi, il 39% nell’industria e l’1% nell’agricoltura. Inoltre, il valore annuo medio del premio è pari a 1.546,86 euro per quasi 3 milioni di beneficiari (2.982.732 lavoratori).

In Primo Piano

Continua a leggere

Alluvioni, le indicazioni Inail per Emilia Romagna, Marche e Toscana

Arrivano le indicazioni dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro con la circolare n.33 che reca le indicazioni per la sospensione del pagamento dei premi e della ripresa degli stessi.

Firmato il protocollo per 10mila posti di lavoro per poveri

Nel quadro delle nuove misure a sostegno del progetto di inclusione sociale, si colloca il recente accordo concluso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali insieme ad Anpal Serviz con il Consorzio Elis, in data 27 giugno 2023, al fine di includere, tra i beneficiari dei servizi di orientamento, formazione e politica attiva, anche coloro che versano in condizioni di povertà ed emarginazione sociale, tra i quali si annoverano anche i percettori dell’assegno di inclusione.

Aumentano in centro Italia i contratti di lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in data 9 giugno 2023, ha pubblicato la Nota trimestrale relativa al I trimestre 2023, tratta dal Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.