16 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

CIG e maternità: quali tutele per la lavoratrice madre

CIG e maternità: quali tutele per la lavoratrice madre

In questi giorni sono giunte molte domande sugli istituti da considerare prevalenti durante il periodo di sospensione dal lavoro con diritto al trattamento economico degli ammortizzatori sociali.

In tema di maternità ci viene in soccorso il comma 4 dell’art. 54 del DLgs 151/2001, dove viene stabilito che la lavoratrice fino all’anno di vita del bambino, termine entro cui opera il divieto di licenziamento, non può essere sospesa dal lavoro, salvo il caso che sia sospesa l’attività dell’azienda o del reparto cui essa è addetta, sempreché il reparto stesso abbia autonomia funzionale. 

Sgombriamo subito il campo: l’indennità di maternità prevale sempre sul trattamento di cig, pertanto la dipendente che si trovasse in maternità obbligatoria (in qualunque modalità di fruizione, ordinaria o flessibile), o in interdizione anticipata, non ci sono dubbi sul fatto che il trattamento economico di questi istituti prevalga.

Il problema principale riguarda la dipendente che rientra al lavoro, madre di un bambino fino a un anno di vita, che si trova nella condizione di cui al citato comma 4, così come le lavoratrici che si trovano durante il periodo di gestazione, precedente ai periodi di interdizione. Queste lavoratrici potranno essere sospese dal lavoro solo ove la sospensione riguardi l’attività dell’intera azienda o del reparto con autonomia funzionale. Questi casi sono assai frequenti in questi giorni, in cui assistiamo a numerose aziende che hanno sospeso l’intera attività aziendale a causa dei provvedimenti di chiusura imposti dal Governo. 

La redazione

CIG e maternità: quali tutele per la lavoratrice madre

In Primo Piano

Continua a leggere

Cassa integrazione, meno ore autorizzate rispetto lo scorso anno

Cassa integrazione, meno ore autorizzate rispetto lo scorso anno

Congedo obbligatorio di maternità: differenti modalità di fruizione di uno stesso istituto

Premessa sul congedo obbligatorio di maternità Nel nostro ordinamento, già a partire dalla Costituzione, particolare attenzione è dedicata alla tutela della maternità e, cioè, a quel complesso di eventi legati alla nascita di un figlio. L’art. 37 della Costituzione sancisce che...

Decreto alluvioni: CIG estesa anche a Toscana e Marche

Decreto alluvioni: CIG estesa anche a Toscana e Marche. Il Governo, per mitigare gli effetti dell’alluvione, ha pubblicato il cd. Decreto alluvione, il quale ha ampliato la platea di soggetti che potranno usufruire della CIG.