22 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Strumenti di controllo: le istruzioni dell’INL

Con la circolare n. 5 del 19 febbraio 2018, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro fornisce indicazioni operative in ordine alle problematiche inerenti l’installazione e l’utilizzazione di impianti audiovisivi e di altri strumenti di controllo.

La suddetta circolare si è resa necessaria a causa delle modifiche apportate all’art. 4 della legge n. 300/1970 dall’art. 23 del d.lgs. n. 151/2015 e dal successivo art. 5, comma 2, del d.lgs. n. 185/2016, che hanno adeguato l’impianto normativo e le procedure preesistenti alle innovazioni tecnologiche nel frattempo intervenute.

Le tematiche contenute nella circolare in commento affrontano:

  • l’istruttoria delle istanze presentate, che  non coinvolge normalmente gli aspetti tecnici, che devono essere valutati da personale con la qualifica di “ispettore tecnico”, ma riguarda l’effettiva sussistenza delle ragioni legittimanti l’adozione del provvedimento;
  • la tutela del patrimonio aziendale;
  • l’utilizzo delle telecamere;
  • l’utilizzo dei dati biometrici, al fine di consentire l’accesso alle strumentazioni che, di regola, prescinde sia dall’accordo con le rappresentanze sindacali sia dal procedimento amministrativo di carattere autorizzativo previsto dalla legge.

Fonte: Ispettorato Nazionale del Lavoro

 

In Primo Piano

Continua a leggere

TikTok: aperta l’inchiesta della commissione Ue in materia di protezione dei minori

Dal “design che crea dipendenza” all’effetto “tana di coniglio”, il social media TikTok finisce tra i bersagli della Commissione europea a causa di presunte violazioni della Legge sui servizi digitali, Digital Services Act. Bruxelles ha avviato un procedimento formale.  Il...

Sì dal Garante Privacy a Codice di condotta delle Agenzie per il lavoro

Vietato "spiare" opinioni politiche, religiose o sindacali dei lavoratori, spiare gli account personali, effettuare preselezioni sulla base di informazioni personali come stato civile o altro, anche se con il consenso dei candidati. Sono alcune "buone prassi" a cui si...

Milleproroghe: novità per i contratti a tempo determinato

Il 19 febbraio 2024 la Camera ha approvato, con voto di fiducia, il disegno di legge di conversione del decreto legge 215/2023 del 30 dicembre 2023, conosciuto come decreto mille proroghe, che ora passa al Senato per l’approvazione definitiva. Tra...